Rocket League: modifiche alla versione Nintendo Switch e arrivo modalità Torneo

Arrivano oggi novità importanti per Rocket League, famoso gioco di macchine e calcio che ha spopolato su Steam e tutte le console negli ultimi tempi. Il titolo di Psyionix ha annunciato modifiche per quanto riguarda la versione Nintendo Switch, che permetterà ai giocatori di selezionare modalità grafiche differenti, dando quindi la possibilità di dare la prelazione alla risoluzione piuttosto che al frame rate. Altre notizie ci indicano invece la data della beta per la funzionalità Torneo che sarà presto disponibile su Rocket League.

Partiamo dalle modifiche sulla versione Nintendo Switch del gioco: saranno disponibili, entro fine Aprile, grazie ad un aggiornamento, due nuove modalità grafiche.

  • Performance Mode: questa modalità è per chi preferisce dare la priorità al frame rate piuttosto che al dettaglio grafico generale. In questa modalità il titolo girerà a 60fps stabili. La risoluzione del titolo in modalità docked sarà di 900p, mentre 720p sarà quella in modalità portatile.
  • Quality Mode: questa scelta accontenterà i giocatori che tengono all’aspetto visivo del titolo. Il frame rate si abbassa a 30fps stabili e la risoluzione in modalità docked aumenta fino a raggiungere i 1080p.

Nessun motivo quindi per giocare il titolo in modalità portatile in modalità Quality, data la parità di risoluzione ma un frame rate minore.

Parlando della nuova funzionalità Torneo, essa permetterà ai giocatori di organizzare tornei personalizzati. La funzionalità non è ancora stata rilasciata ufficialmente, e a questo rilascio precederà una fase beta. L’inizio di quest’ultima sarà alle ore 19:00 di mercoledì 21 Febbraio e finirà alle ore 20:00 di sabato 24 Febbraio. Per poter provare la funzionalità sarà sufficiente cliccare con il tasto destro su Rocket League nella libreria di Steam, andare nel tab “Proprietà” e selezionare la voce “Tournaments Beta”.

Un download partirà per scaricare la versione del gioco aggiornata con questa funzione e con abilitato il cross-play. Quando vi siete stancati di provare la modalità potrete sempre deselezionare la voce attivata in precedenza e tutto tornerà come prima.

Rocket League è disponibile per PC, PlayStation 4, Xbox One e Nintendo Switch. Entro fine anno arriverà anche la modalità dedicata ad Xbox One X.