Qualcomm presenta lo Snapdragon 670, pronto per l’intelligenza artificiale

Qualcomm presenta lo Snapdragon 670, pronto per l’intelligenza artificiale

Qualcomm ha annunciato oggi il nuovo processore Snapdragon 670 come successore dello Snapdragon 660, che tanto bene sta facendo in questo periodo . È basato sulla tecnologia con processo produttivo a 10 nm e presenta 2 core Kryo 360 (CA75) a 2 GHz e 6 core Kryo 360 (CA55) a 1,7 GHz. Qualcomm afferma che questa CPU potenziata offrirà il 15% in più di prestazioni rispetto al suo predecessore. Sarà interessante vedere quale sarà la sua reale diffusione visto che dovrà battersi anche con il fratello maggiore Snapdragon 710.

Qualcomm ha anche aggiornato la GPU passando dalla Adreno 512 del predecessore, alla Adreno 615, con un incremento fino al 25% in più nelle prestazioni grafiche senza intaccare i consumi. Integrato anche il chipset ISP Spectra 250 che potrà supportare sensori fotografici a singola  configurazione fino a 25 megapixel e in configurazione doppia finoa 16 megapixel. A bordo del processore troviamo poi il chip Snapdragon X12 che supporterà la velocità di download fino a 600 Mbps e, con uno sguardo ad Android 9 Pie, la presenza del chip DSP Hexagon 685, solitamente integrato da Qualcomm nei processori di fascia alta, che permetterà di sfruttare al meglio le app che utilizzano l’intelligenza artificiale.

Snapdragon 670
Snapdragon 670

Un altro aggiornamento viene dal supporto QuickCharge4 + che porta la carica della batteria dallo 0 al 50% in 15 minuti. Secondo Qualcomm, i miglioramenti complessivi in ​​termini di prestazioni e consumo di energia porteranno fino al 30% in più di autonomia della batteria per i dispositivi che lo avranno a bordo, rispetto a quello che avrebbe potuto essere il risparmio con lo Snapdragon 660.

Sulla carta, le caratteristiche dello Snapdragon 670 sono molto simili allo Snapdragon 710 di livello superiore. Ciò significa che con Snapdragon 670, Qualcomm consentirà ai produttori di smartphone di offrire ai propri clienti funzionalità di fascia più alta su dispositivi più economici.

Nessun smartphone con Snapdragon 670 è stato ancora annunciato, ma ci aspettiamo di vederlo sul mercato entro la fine dell’anno.

Fonte Mspoweruser