Project limitless: presentato il primo portatile Windows 10 con 5G

Project limitless: presentato il primo portatile Windows 10 con 5G

Direttamente dal Computex 2019, arrivano le prime foto del primo esemplare di PC portatile con sistema operativo Windows 10 e con supporto alla nuova connettività di rete in 5G.

Le menti dietro il progetto sono ovviamente quelle di Qualcomm e Lenovo, con il primo che ha fornito tutta la componentistica necessaria a rendere realtà questo portatile: abbiamo un SoC Qualcomm Snapdragon 8cx composto da 7 nanometri, e il modem X55 di nuova generazione, adoperato proprio per il 5G.

Attualmente il produttore si è limitato a presentare esclusivamente il portatile all’evento di Taipei, senza  sbilanciarsi sui prezzi e le specifiche. Il nome in codice del portatile è Project Limitless, ovvero andare oltre i limiti, così da citare proprio le capacità di cui si fregia, ovvero il supporto alla rete di nuova generazione 5G.

Secondo i benchmark illustrati da Qualcomm proprio in occasione dell’evento, pare che il Snapdragon 8cx sia addirittura superiore ai Core i5 serie U di Intel, Il modem x55 gode di un supporto LTE Category 22, capace di raggiungere un picco di velocità in download pari a 2,5 Gbps in 4G.

Il PC è ancora in fase avanzata di sviluppo, e anche il design potrebbe subire alcune rivisitazioni. I primi esemplari dovrebbero giungere sul mercato entro i primi mesi del 2020.

Commenti Facebook