PosteMobile: l’offerta Casa Web prorogata fino a novembre

PosteMobile: l’offerta Casa Web prorogata fino a novembre

L’operatore PosteMobile ha annunciato una proroga ulteriore per l’offerta Casa Web, che adesso è disponibile all’attivazione fino all’11 novembre 2020.

L’offerta propone un telefono casalingo con chiamate illimitate, associato con un modem Wi-Fi con connessione dati 4G+ illimitata, che può raggiungere fino a 300 Mbps di velocità in download, e 50 Mbps in upload

Il prezzo originale dell’offerta era di 26,90 euro al mese, tuttavia è disponibile in promo al costo di 20,90 euro al mese. La tariffa coinvolge anche le nuove attivazioni.

L’attivazione della promo richiede un contributo di attivazione pari a 59 euro, che sarà addebitato nella fattura del mese successivo a quello di attivazione. Va ricordato inoltre che la carta SIM non è abilitata al traffico voce/SMS né al traffico dati in roaming.

Fino al 31 ottobre 2020 resta disponibile anche l’offerta Casa Internet.

Solo per questo periodo l’operatore proporrà l’offerta con alcune modifiche: il contributo di attivazione dell’offerta sarà gratis, anziché versare il prezzo standard di 59 euro una tantum. PosteMobile Casa Internet può essere attivata sia su una nuova linea telefonica, sia su un numero preesistente e, per richiederla, è sufficiente andare in qualsiasi Ufficio Postale.

Il bundle della promozione propone un telefono casalingo con chiamate illimitate, associato con un modem Wi-Fi con connessione dati 4G+ illimitata, che può raggiungere fino a 300 Mbps di velocità in download, e 50 Mbps in upload

Il prezzo originale dell’offerta era di 30,90 euro al mese, tuttavia è disponibile in promo al costo di 26,90 euro al mese. La tariffa coinvolge anche le nuove attivazioni. Ricordiamo che il telefono e il modem Wi-Fi vengono concessi in comodato d’uso gratuito per tutta la durata contrattuale dell’offerta. In caso di cessazione degli effetti del rapporto contrattuale il cliente dovrà restituire entro 60 giorni i dispositivi a propria cura e spese. Le bollette hanno cadenza bimestrale e prevedono addebito su Conto Corrente o tramite bollettino postale.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.