PosteMobile: l’applicazione è stata rimpiazzata dall’ App PostePay

PosteMobile: l’applicazione è stata rimpiazzata dall’ App PostePay

L’applicazione di PosteMobile per la verifica del credito e dello stato della propria SIM attiva dell’operatore virtuale di PosteItaliane, è stata rimossa in queste ore dal Play Store.

L’operatore ha deciso di unificare l’esperienza direttamente nell’applicazione PostePay, mentre coloro che avevano già scaricato la versione precedente di PosteMobile potranno continuare ad utilizzarla normalmente, ma non sappiamo fino a quando durerà ancora il supporto.

L’applicazione di Postepay è possibile visualizzare il credito residuo, il piano tariffario e le opzioni attive sulla linea, visualizzare i consumi ed eventuali bonus residui, lo storico del traffico e delle ricariche effettuate, oltre alla possibilità di attivare opzioni dedicate. Già da diversi mesi era possibile interfacciare il proprio numero di cellulare con l’applicazione e gestire la propria tariffa, questo passaggio è dunque una certificazione definitiva che segna l’addio alla precedente app, con l’intento di unificare direttamente le esperienze, senza dover scaricare più applicazioni diverse.

Ad accompagnare questa “migrazione” anche un comunicato della stessa PosteMobile:

Dall’11 Gennaio 2021 l’App Postepay sostituirà l’App PosteMobile per gestire i servizi legati alla tua SIM PosteMobile. L’App PosteMobile a partire da questa data non sarà più disponibile. Di seguito puoi verificare come accedere a tutti gli altri servizi e quali non saranno più disponibili.

Scarica subito l’App Postepay per continuare a gestire la tua SIM e usare tanti altri servizi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.