Pokémon GO dà il via all’Evento di Natale 2017

Pokémon GO dà il via all’Evento di Natale 2017

A distanza di pochissime ore dagli ultimi leak, il team di sviluppo di Pokémon GO si è finalmente deciso a rilasciare l’attesissimo annuncio ufficiale per l’Evento di Natale 2017 all’interno del videogame.

A partire dalle 22.00 di ieri, 21 dicembre 2017, Niantic ha finalmente dato il via al nuovo Evento a tema che porta con sé alcune interessanti novità, in parte già anticipate dai vari datamine. Scopriamole insieme:

Prima di tutto, anche quest’anno non può mancare una versione speciale di Pikachu, che – come già visto nell’Evento natalizio del 2016 – torna ad indossare il cappello di Babbo Natale. In più, come previsto, Niantic ha rilasciato ulteriori Pokémon di Hoenn di tipo Acqua e Ghiaccio, assieme al rilascio di un’Incubatrice di Uova a utilizzo singolo in regalo tramite il primo giro del Disco Foto effettuato entro il 25 dicembre 2017 (ore 22.00).

In realtà, tra i nuovi Pokémon di tipo Ghiaccio ufficialmente disponibili ce n’è uno proveniente dalla Regione di Johto, a lungo atteso: Delibird. Per quanto riguarda Hoenn, invece, sono stati rilasciati Pokémon come Relicanth, SharpedoMiloticWailord Walrein.

Novità anche per gli acquisti nel negozio in-game: dal 21 al 25 dicembre 2017 (ore 22.00) nei pacchetti speciali sarà possibile trovare Super Incubatrici, Moduli Esca e i nuovi Pezzi Stella, che vi garantiranno 30 minuti bonus di Polvere di Stella quando attivati. Dal 25 dicembre  fino al 4 gennaio 2018, invece, lo store si aggiornerà con altri pacchetti speciali contenenti i Biglietti Raid Premium, Super Incubatrici e Pezzi Stella.

In sintesi, anche questa volta le indiscrezioni online hanno largamente anticipato tutte le novità dell’Evento di Natale 2017 in Pokémon GO, mentre il team di sviluppo ha appena rilasciato un nuovo indizio sul prossimo Pokémon Leggendario (fin troppo prevedibile) che – quasi sicuramente – sarà disponibile subito dopo l’attuale Groudon. Sì, stiamo parlando della seconda creatura Leggendaria di Hoenn: Kyogre, ben visibile nell’immagine rilasciata assieme all’annuncio ufficiale e cerchiato in rosso nell’immagine in evidenza all’articolo.

Non resta che attendere l’annuncio ufficiale di Niantic per sapere se tale indizio è effettivamente veritieri e nel frattempo ricordiamo che – fino al prossimo 15 gennaio 2018 – il Leggendario Groudon è ufficialmente disponibile come Raid Boss, ecco una guida utile per sconfiggerlo e catturarlo, consultabile nell’articolo dedicato a seguire: “Pokémon GO: Groudon disponibile come Boss, guida al Raid“.

Per gli Allenatori colpiti da uno Shadow Ban che desiderano incontrare i nuovi Pokémon, suggeriamo alcuni piccoli ma efficaci escamotage specificati nell’articolo disponibile al seguente link.

Infine, una domanda per i fan più accaniti: siete riusciti a risolvere il mistero di Wurmple?