Open Fiber propone i servizi di connettività a 10 Gbps. Ecco cosa cambia per gli utenti

Open Fiber propone i servizi di connettività a 10 Gbps. Ecco cosa cambia per gli utenti

Negli ultimi giorni Open Fiber ha avviato la possibilità di offrire servizi di connettività a 10 Gbps per tutti gli operatori partner TLC.

Per semplificare, adesso gli operatori telefonici come Vodafone o Fastweb che propongono una connessione in fibra FTTH erogata da Open Fiber, avranno la possibilità di rinnovare il proprio catalogo di tariffe introducendo le prime offerte a “10Giga simmetrici”, ovvero fino a 10 Gbps in download e fino a 10 Gbps in upload.

Il punto di forza di questa nuova proposta commerciale, è che i servizi a 10 Gbps potranno essere attivati anche dagli utenti consumer, e non quelli appartenenti alla fascia business.

Simone Bonannini, Direttore Marketing e commerciale Open Fiber, ha dichiarato:

Ancora una volta Open Fiber si conferma campione tecnologico in grado di rispondere ed anticipare le esigenze del mercato della banda ultra larga, dei cittadini, delle imprese e della pubblica amministrazione, per lo sviluppo del Paese e per l’innovazione tecnologica”, sottolinea Simone Bonannini, Direttore Marketing e commerciale Open Fiber. “La scalabilità delle reti realizzate integralmente in fibra ottica è il vero punto di forza della nostra proposta commerciale. Il servizio a 10 Gbps è un altro traguardo che si aggiunge ai numerosi già raggiunti dall’azienda e ci permette di aprire nuovi scenari garantendo all’Italia un posto tra i Paesi tecnologicamente più avanzati nello scenario europeo e mondiale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.