OnePlus 3 Android N, arriva la beta pubblica

OnePlus 3 Android N, arriva la beta pubblica

È arrivata da poche ore una notizia che renderà certamente felicissimi tutti gli utenti in possesso di un OnePlus 3: Android N è stato rilasciato in versione beta ed è disponibile al download per tutti! Si tratta di una news certamente interessante che segue l’annuncio del nuovo dispositivo OnePlus 3T.

OnePlus 3 Android N, arriva la beta pubblica

Con l’arrivo di OnePlus 3T tutti i clienti in possesso di un OnePlus 3 si sono sentiti a “disagio”: il primo pensiero è stato subito rivolto al supporto del loro dispositivo, considerato dalla società (a detta loro) ormai obsoleto. Certamente vedere uscire una versione potenziata del proprio device a pochi mesi dalla sua commercializzazione non è piacevole, ma il mondo della tecnologia sta correndo a incredibile velocità e, per restare al passo con tutte le novità, capita non di rado che un’azienda si veda costretta anche a scelte come questa. OnePlus comunque non è l’unica ad aver attuato una politica discutibile: anche Samsung, HTC, o la stessa Sony con la sua PS4 Pro, hanno fatto esattamente la stessa cosa.

Tornando in argomento, la scelta di pubblicare la nuova beta pubblica di Android N per il dispositivo dimostra l’impegno della società verso il dispositivo, che non verrà quindi abbandonato. Se deciderete di eseguire l’update alla beta sappiate in ogni caso che non sarà in alcun modo possibile tornare ad Android M se non attraverso uno speciale firmware che vi darà l’assistenza.

Tra le novità dell’aggiornamento possiamo trovare:

  • Nuovo design per le notifiche in arrivo.
  • Nuovo design del menù impostazioni.
  • Supporto alla modalità multi-window di Android N.
  • Supporto alle risposte rapide.
  • Supporto personalizzato per il cambio dei DPI.
  • Aggiunta di alcune opzioni per le icone nella barra di stato.
  • Aggiunta opzione di avvio veloce per le app di sviluppatori di terze parti.
  • Vari miglioramenti generali.

Non è però tutto oro ciò che luccica; sono infatti emersi anche i primi bug a causa dei quali, andando ad eseguire l’aggiornamento, potreste ritrovarvi ad avere problemi con l’utilizzo di AndroidPay, e potrebbero verificarsi diversi crash di sistema. Effettuate quindi l’aggiornamento con la consapevolezza di poter incorrere in una serie di sgradevoli inconvenienti. Download del firmware al link sottostante.

Download Android N