Now TV, rinnovamento totale: ecco come cambia lo streaming video di Sky

Now TV, rinnovamento totale: ecco come cambia lo streaming video di Sky

Now TV si rifà il look al fine di espandere il proprio raggio di azione. Il servizio streaming video di SKY sarà condensato in una speciale chiavetta (letteralmente Smart Stick) da collegare al televisore di casa, strumento evidentemente necessario per poter fruire di tutte le novità attese al debutto a far data dal mese di giugno. La piattaforma potrà fregiarsi in primo luogo di una interfaccia grafica rivisitata, più pulita e lineare, ma soprattutto metterà a disposizione dei consumatori un’ampia sequela di funzionalità aggiuntive, pronte ad impreziosire l’intero servizio.

Ne citiamo soltanto alcune, a nostro avviso importanti e meritevoli di esser attenzionate. Si pensi, ad esempio, a Binge Watching, che permetterà di far partire immediatamente l’episodio della serie attualmente in riproduzione, oppure al Download&Play, improntato invece sullo scaricamento – previa connessione Internet, si badi – di un dato contenuto e la riproduzione dello stesso in via rigorosamente offline. Apprezzabile è altresì la funzione Restart, necessaria per far ripartire dall’inizio un film od un episodio di una serie TV in onda, mentre chiudiamo degnamente il cerchio con lo Sport Reminder: in buona sostanza, l’utente avrà l’opportunità di sincronizzare il proprio calendario personale con tutti gli eventi sportivi in diretta.

Il Now TV, tirato a “lucido” da SKY, è stato presentato in data odierna a mezzo di un evento stampa organizzato in “quel” di Milano. Una occasione importante per snocciolare le novità della piattaforma, iscritte puntualmente all’interno di una apposita chiavetta esterna da collegare al televisore di casa. C’è tuttavia un dettaglio di non poco conto, puntualizzato peraltro ampiamente davanti ai giornalisti e addetti ai lavori: Now TV sarà disponibile anche sotto forma di applicazione, progettata ad-ho per le Smart TV di LG con a bordo il sistema operativo proprietario e, in futuro, sulle piattaforme Android TV, Apple TV e i software curati sui televisori a firma Panasonic. Una importante aggiunta che va a consolidarsi con la propagazione già attuale ed immediata del servizio, compatibile da tempo con le Smart TV Samsung (nello specifico, i modelli realizzati dal 2015 in avanti), con le console da gaming Play Station 3 e 4 e Xbox One e One S, ma anche con Chromecast e Chromecast Ultra.

Non soltanto veste grafica aggiornata e stuzzicanti funzionalità aggiuntive. Now TV punta soprattutto ai contenuti e in tal senso la promessa dei vertici dell’azienda è netta: ampliare e crescere di qualità anche per il futuro. La piattaforma può fregiarsi ad oggi di qualcosa come 50 canali e 6.500 titoli on demand sempre disponibili: nel breve termine assisteremo al lancio di Generation, ossia la nuova collezione on demand dedicata al pubblico Millennial e Generazione Z. Il primo biglietto da visita del nuovo corso Now TV sarà The Generi che segnerà il ritorno sulla scena di Maccio Capatonda: la nuova serie sarà una produzione originale SKY e Lotus Production e sarà spalmata in otto episodi.

Ritorniamo a parlare della Smart Stick, il passepartout necessario per sfruttare al meglio la nuova offerta Now TV. Leggera e compatta – misura appena otto centimetri – permetterà di render compatibile la rinnovata piattaforma streaming video di SKY con tutti i tipi di televisore, anche quelli più obsoleti e persino quelli esteri. Certo, abbisogna di alcune condizioni preliminari – in special modo la porta HDMI, che ormai ogni TV ha come prerogativa, ma soprattutto la connessione Wi-Fi per esser collegata ad Internet – mentre l’alimentazione avverrà tramite porta USB. La Smart Stick potrà esser collegata tramite apposito telecomando fornito in dotazione, oppure tramite smartphone. E al fine di render il servizio ancora migliore, SKY ha ufficializzato l’approdo, durante il corso dei prossimi mesi, della funzionalità di Ricerca vocale: in buona sostanza, potremo interagire con la piattaforma tramite la nostra voce. Il prezzo della Smart Stick si attesterà a 29,90 euro e comprenderà anche un ticket a scelta tra cinema, serie TV e intrattenimento per la durata complessiva di tre mesi, oppure il ticket sport valido però per solo un mese. Per l’acquisto ci si potrà rivolgere presso le principali catene di elettronica, oppure presso il sito ufficiale della piattaforma.

Da attenzionare infine i ticket di Now TV, articolati in “Cinema” a 9,99 euro al mese (7 nuovi film a settimana, 8 canali Live Sky Cinema e oltre 1000 titoli On Demand, tra cui alcuni nuovi successi Marvel come l’ultimo Spider-Man: Homecoming); “Serie TV” a 9,99 euro al mese (produzioni originali SKY come Gomorra, serie TV di successo come Westworld, Game of Thrones e Grey’s Anatomy, quattro canali Live come Sky Atlantic, Fox, Fox Life e Fox Crime) e “Intrattenimento” a 9,99 euro al mese (programmi di successo come XFactor e MasterChef, documentari di SKY Arte, programmi per bambini come Disney Junior e Disney Channel e 13 canali Live come SKY Uno, MTV, Fox Life, SKY TV 24 e SKY Sport 24). Ciascun ticket potrà esser acquistato a parte, mentre sono previste agevolazioni per chi è interessato all’intero pacchetto: ad esempio, tre ticket costeranno appena 19,99 euro al mese, mentre due ticket a 14,99 euro al mese.

Questione a parte per il ticket “Sport”, proposto a 29 euro al mese e comprendente 23 canali dedicati allo sport per seguire in diretta il grande calcio nazionale e internazionale (Champions League, Europa League, Premier League, Formula 1, Moto GP, NBA e i grandi tornei di Tennis).