Nexus 6 e Nexus 8, i nomi appaiono nel codice Chromium

La  serie Nexus di Google si distingue da tutti gli altri smartphone per aver a bordo la versione “nuda e cruda” del sistema operativo Android di Google  che gli permette di ricevere in anteprima tutti gli aggiornamenti di sistema, ultimamente solo per modelli al di sotto dei 18 mesi di vita.

Quest’anno, Google dovrebbe presentare almeno due nuovi dispositivi Nexus, e ora , per la prima volta , i nomi Nexus 6 e Nexus 8 sono stati scoperti nel Code Review Chromium dagli sviluppatori tedeschi Florian Kiersch e Carsten Knobloch, salgono così le probabilità che questi siano i nomi reali dei prossimi dispositivi targati Google.

Il Nexus 6 dovrebbe essere ampiamente basato sull’LG G3, uno smartphone che LG presenterà ufficialmente il 27 maggio. Non si hanno poi ulteriori dettagli in merito, ma ci aspettiamo di saperne prima del fatidico Google I/O del 25 e 26 Giugno, evento in cui, tradizionalmente, Google presenta i suoi dispositivi da lanciare in Autunno.

Il Nexus 8 è chiaramente un tablet, e dalle più recenti scoperte nel Tracker di Chromium, sembrerebbe che a produrlo sia HTC. Ci si aspetta una sua uscita prima della fine dell’estate con la speranza che venga lanciato insieme ad una nuova versione di Android.

È interessante notare che questi due dispositivi potrebbero essere gli ultimi dispositivi Nexus da parte di Google, sembrerebbe infatti che, la decisione di concludere l’evoluzione della serie Nexus sia ormai presa.  Google sarebbe infatti intenzionata a favorire nuove e più frequenti edizioni Google Play dei terminali top di gamma dei diversi marchi che adottano Android come sistema operativo principale. Già nel corso del 2013 abbiamo visto diverse soluzioni che, originariamente dotate di una interefaccia proprietaria, sono state annunciate in versione Google Play. Tra queste ricordiamo Samsung Galaxy S4 Google Play Edition e HTC One Google Play Edition.

Ultimi pubblicati

Articoli di Interessa

h1, h2, h3, h4, h5, h6 { font-family: 'Roboto', sans-serif; color: #81D743; font-weight: 400; margin: 6px 0; }