Netflix porta la qualità HDR su Windows 10

Netflix porta la qualità HDR su Windows 10

Netflix sta finalmente portando in queste ore il supporto HDR a tutti i dispositivi dotati di Windows 10 ed aggiornati all’Autumn Creators Update. La società che si occupa di una delle più grandi piattaforme di streaming video sta implementando la nuova modifica a tutti gli utenti che sfruttano il servizio tramite web browser Edge, oppure attraverso l’app dedicata presente su Microsoft Store.

L’arrivo della qualità HDR di Netflix su piattaforma Windows 10 è un grande traguardo raggiunto dopo una collaborazione pluriennale tra la il servizio stesso ed alcuni partner del settore. Alcuni esponenti della società hanno spiegato che le nuove CPU Intel Core i7 di ultima generazione (o superiore) forniscono le caratteristiche necessarie a sfruttare al meglio i flussi e le codifiche video. Inoltre, sia Intel che Nvidia hanno sviluppato GPU che utilizzano 10 bit per canale per ciascuno dei colori RGB aumentando lo spazio colore che può essere rappresentato.

Questo non è il primo passo in avanti fatto verso il sistema operativo utilizzato principalmente in versione Desktop. Infatti su Edge è già disponibile il 1080p e utilizzando l’applicazione dedicata, invece, è possibile sfruttare anche il 4K. Ovviamente per guardare i contenuti Netflix in HDR sarà necessario sfruttare dispositivi altrettanto compatibili, come i nuovi Microsoft Surface recentemente presentati.

L’aggiornamento lato server è già stato rilasciato e sarà possibile sfruttarlo tramite Edge, andando sul sito ufficiale della piattaforma, oppure scaricando ed installando l’applicazione dedicata che è possibile trovare sullo Store di Microsoft.