Netflix: 5 curiosità sul mondo di Stranger Things

Netflix: 5 curiosità sul mondo di Stranger Things

La trepidante attesa è finita. E’ finalmente online da oggi Venerdì 27 Ottobre su Netflix la seconda stagione della serie fenomeno più amata sulla piattaforma streaming Stranger Things. In questa seconda parte della vicenda ritroveremo sempre i quattro migliori amici ancora in pericolo, soprattutto Will Byers che nonostante sia stato salvato dal Sottosopra continua ad avere incubi e strane visioni su molteplici pericoli che invaderanno la città di Hawkins. La serie contiene molti riferimenti agli anni 80 e con ambientazioni che si rifanno a Stephen King e Spielberg. Ma ora vediamo insieme le 5 migliori curiosità sul mondo di Stranger Things e sui suoi protagonisti.

Netflix Stranger Things 2: ultimo trailer della seconda stagione
Netflix Stranger Things 2

1)L’attrice che interpreta Eleven, la bellissima Millie Bobby Brown, non aveva nessuna intenzione di rasarsi i capelli

I registi sentivano che se non si fosse rasata i capelli il suo personaggio non avrebbe avuto quella particolarità in più, così per convincerla le hanno fatto vedere il film Mad Max Fury Road. Come ricorderete all’interno del film c’è Charlize Theron con i capelli rasati che è un personaggio davvero tosto.

2)I creatori dello show, i fratelli Duffer, hanno deciso di produrre Stranger Things perchè avevano ricevuto un rifiuto per un film

Il film in questione è IT, il pagliaccio ballerino uscito da poco al cinema. I fratelli Duffer nonostante il rifiuto non si sono persi d’animo e hanno accettato la produzione della serie, includendo anche un sacco di citazioni dei film di Stephen King.

3)All’interno del set, i bambini protagonisti era spaventati dal mostro nonostante sapevano fosse finto

Dobbiamo ricordarci che gli attori del cast sono solamente dei bambini ed erano terrorizzati dal mostro apparso nella prima stagione. Per rendere il mostro senza faccia più amichevole gli hanno detto che era un mostro di Mostropolis, quello del cartone animato Monster & Co.

4)Per scegliere i bambini perfetti per questa serie hanno fatto il cast a più di mille ragazzini

E’ stato un lavoro lungo e duro. Alla fine però sono stati trovati i “personaggi giusti”. Lo sforzo è assolutamente valso tutto visti i risultati a cui siamo arrivati. Congratulazioni quindi al lavoro svolto dagli autori!

5)All’attore Gaten Materazzo gli è cambiata la voce

Durante le riprese della serie l’attore stava entrando nella fase della pubertà, infatti gli è cambiata talmente tanto la voce che ha dovuto effettuare dei doppiaggi aggiuntivi ai suoi stessi dialoghi.

Vi ricordiamo che la seconda stagione di Stranger Things è disponibile sulla piattaforma Netflix da oggi Venerdì 27 Ottobre. Qui il link per vederla.