Microsoft sta pensando di sostituire Edge con Google Chrome

Microsoft sta pensando di sostituire Edge con Google Chrome

Sebbene Windows 10 abbia già il suo nuovo browser predefinito, vale a dire Microsoft Edge, a quanto pare Google Chrome continua ad essere il preferito degli utenti, talmente tanto che la compagnia ha ceduto ed ha deciso di sostituire definitivamente il browser. È in sviluppo un nuovo browser web che sarà basato sul motore Chronium, lo stesso che muove Google Chrome. La sconfitta ormai e palese,tanto che molti sviluppatori web hanno deciso di ottimizzare il proprio sito proprio per funzionare al meglio con il web browser del colosso.

Edge
Edge

Chrome è ora il browser più popolare su tutti i dispositivi, non solo grazie alla popolarità di Android ma per la fama che è riuscito a generare nel corso degl ianni. Gli sviluppatori web hanno favorito il suo motore di rendering per ottimizzare i loro siti a discapito delle soluzioni Microsoft. Google ha anche creato servizi web solo per Chrome, semplicemente perché è spesso il primo ad adottare tecnologie web emergenti, poiché i suoi ingegneri contribuiscono a molti standard web. Successivamente poi le scelte fatte da Google vengono riprese anche dalla concorrenza (come in questo caso).

Il motore di rendering di Microsoft è rimasto indietro e finalmente la società è finalmente pronta ad ammetterlo. C’erano segni che Microsoft stava per adottare Chromium su Windows, poiché gli ingegneri della società hanno lavorato con Google per supportare una versione di Chrome su un sistema operativo Windows basato su ARM. I piani completi verranno svelati nel corso della settimana, ci sarà quindi da attendere ancora un pochetto.