Microsoft, partnership con Fujitsu per la scansione del palmo della mano

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

PalmSecure, sarebbe questo il nome della tecnologia realizzata dalla giapponese Fujitsu e oggetto di una partnership con Microsoft annunciata in questi giorni.

Microsoft infatti implementerà la scansione del palmo della mano nei computer con a bordo Windows 10 Pro integrando il sistema di scansione di Fujitsu con Windows Hello.

Un sensore sarebbe il responsabile del riconoscimento dei vasi sanguigni analizzando la disposizione delle vene nel palmo della mano dell’utente; in caso di corrispondenza con l’ “impronta” delle vene memorizzata si potrà accedere al dispositivo. Il sistema dovrebbe offrire una migliore sicurezza rispetto al riconoscimento dell’impronta digitale o del volto in quanto le vene nel palmo della mano sono più difficilmente riproducibili o rubabili, al contrario di un’impronta o di un volto.

Anche rispetto al riconoscimento facciale questo nuovo stratagemma potrebbe offrire una migliore sicurezza.

Fujitsu ha reso disponibile un sensore apposito che prende il nome di PalmSecure e che può essere installato in sostituzione del più classico sensore impronte su un determinato elenco di dispositivi raggiungibili a questo indirizzo.

Secondo quanto si apprende il nuovo riconoscimento del palmo sarà una prerogativa presente solamente su una determinata selezione di device con a bordo Windows 10 Pro.

Qui sotto un video dimostrativo.

Ultimi pubblicati

Articoli Correlati

Leave a reply

Please enter your comment!
Please enter your name here

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.
h1, h2, h3, h4, h5, h6 { font-family: 'Roboto', sans-serif; color: #81D743; font-weight: 400; margin: 6px 0; }