Microsoft è vicina all’acquisizione di Discord

Microsoft è vicina all’acquisizione di Discord

Dopo l’indiscrezione diffusa nei giorni scorsi, adesso arrivano ulteriori conferme sulla potenziale acquisizione di Discord da parte di Microsoft.

Il report questa volta arriva dal Wall Street Journal, e afferma che la divisione Xbox di Microsoft sarebbe in trattative esclusive con Discord per rilevare la piattaforma voip e si conferma anche l’accordo dei 10 miliardi di dollari serviti sul piatto per raggiungere l’accordo.

A guidare le trattative sarebbe proprio Phil Spencer in persona, attualmente capo della divisione Xbox, nonché reduce dalla colossale acquisizione di Zenimax Media e Bethesda per un valore di 7 miliardi di dollari. Secondo la testata, le trattative sono vicine alla conclusione e dovrebbero andare in porto entro la fine del mese di aprile.

Discord è un servizio largamente diffuso nel mondo dei videogiochi e dello sviluppo ed è praticamente arrivato ovunque: Windows, macOS, Android, iOS, iPadOS, Linux e nei browser web grazie ad una applicazione web.

L’analista Matthew Kanterman ha discusso di questa acquisizione su Bloomberg, dichiarando:

L’acquisto di Discord da parte di Microsoft è in linea ha piuttosto senso e rientra nellaa strategia di ingigantire la sua divisione dedicata al gaming, non guarda solo al software e servizi. Ci sono concrete possibilità che i servizi Premium di Discord vengano integrati all’interno dell’offerta di Game Pass per incrementare le iscrizioni al servizio.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.