Messenger di Google diventa Messaggi Android

Messenger di Google diventa Messaggi Android

L’applicazione “Messenger” di proprietà di Google cambia nome in “Messaggi Android” con l’intento di diventare universale per tutti gli smartphone Android per la gestione degli SMS e media, come iMessage di Apple.

BigG rilasciò per la prima volta l’applicazione Messenger come alternativa a Hangouts per la gestione di SMS e MMS per il Nexus 6.  L’app consente agli utenti di scambiarsi messaggi multimediali, proprio come Whatsapp o iMessage di Apple ed altre attuali applicazioni di messaggistica istantanea.

“Rimani in contatto con amici e parenti. Messaggi Android è un’app per le comunicazioni che ti consente di inviare e ricevere SMS e MMS su qualsiasi telefono e molto altro. Puoi anche inviare ai tuoi contatti SMS di gruppo, le tue foto e i tuoi video preferiti e persino messaggi audio”, si legge nel PlayStore di Google.

“Messaggi Android sta diventando sempre più simile a Android stesso: uno sforzo industriale guidato da Google, ma con altre parti interessate”, ha commentato a The Verge Amir Sarhangi, responsabile di RCS in Google.

Ben oltre venti aziende produttrici di smartphone hanno già annunciato che preinstalleranno Messaggi Android come client per la gestione di SMS e MMS sui loro dispositivi, tra questi vi sono  LG, Motorola, Sony, HTC, ZTE, Nokia e Wiko, a cui si aggiungeranno gli smartphone Pixel e Android One.

Il supporto allo standard RCS permetterà anche alle imprese una più semplice comunicazione con i propri clienti rispetto alle comunicazioni via SMS. Tra le prime aziende che ne stanno testando le funzionalità vi sono GameStop e Time.