Mark Zuckerberg: ‘Non sarò Presidente degli USA’

Mark Zuckerberg: ‘Non sarò Presidente degli USA’

In un post pubblicato qualche settimana fa Mark Zuckerberg aveva annunciato i suoi buoni propositi per il 2017. Il CEO di Facebook scrisse che ha intenzione di voler intraprendere un tour in giro per gli Stati Uniti d’America al fine di incontrare la popolazione americana. Questo post è stato frainteso da qualcuno che ha subito pensato che il giovane miliardario potesse fare i “provini” per le presidenziali del 2020. Questi rumors sono stati da poco smentiti dallo stesso Zuckerberg. Il giovane co-fondatore di Facebook attraverso un’intervista rilasciata al sito BuzzFeed ha assolutamente negato l’intenzione di voler candidarsi alle prossime elezioni presidenziali.

Mark ha ribadito che in questo momento è assolutamente concentrato a curare gli interessi della sua società e ad ampliare la comunità di Facebook, oltre che allo sviluppo della fondazione Chan Zuckerberg Initiative. Per questa ragione tutte le voci di corridoio fino ad ora circolate sul conto di Zuckerberg andrebbero considerate false e prive di fondamento.

Il “NO” alla politica espresso poc’anzi dal numero uno del social network più popolare al mondo, potrebbe essere soltanto temporaneo. Zuckerberg è piuttosto giovane e ha ancora tanto tempo per ripensarci.  Per il momento, però, è sicuro che continuerà ad occuparsi della piattaforma sociale più popolare al mondo.

Via