iPhone 8, nuove indiscrezioni sulla porta lightning: sì e con ricarica rapida

iPhone 8, nuove indiscrezioni sulla porta lightning: sì e con ricarica rapida

La questione legata al tipo di porta che iPhone 8 utilizzerà per ricaricare il dispositivo e per collegarsi al PC sembra essere arrivata ad una conclusione. Dopo le varie recenti indiscrezioni sull’abbandono della porta Lightning, con relativo scetticismo da parte dei fedelissimi Apple, l’analista Ming-Chi Kuo di KGI Securities dirada i dubbi con una dichiarazione, puntando ad una soluzione “mista”.

I nuovi iPhone adotteranno ancora lo standard Lightning, ma portando con sé alcune innovazioni viste sullo standard USB-C come ad esempio la ricarica rapida, fino ad ora presente solo sui dispositivi Android. Le dichiarazioni dell’analista, ritenuto il più informato sui fatti inerenti ai nuovi iPhone, riferiscono così che i prossimi top di gamma Apple utilizzeranno la porta Lightning in concomitanza con la tecnologia Power Delivery tipica di USB Type-C. Tecnologia, quest’ultima, che gli utenti Apple non potranno far altro che gradire, visto che permetterà ad iPhone 8 di ricaricare la batteria più velocemente. Inoltre, adottando due soluzioni chip di Texas Instruments e Cypress, sarà possibile eseguire il trasferimento dati in sicurezza e con gli stessi standard prestazionali del sopracitato standard di connessione.

Dunque, a quanto pare, Apple continuerà a pagare la multa alla comunità europea sull’utilizzo di una porta non conforme, sia per mantenere il proprio riferimento sia per una questione di design, essendo essa più sottile rispetto ad una USB-C. Questo almeno ufficialmente, perché il vero motivo dell’uso della suddetta porta sembrerebbe in realtà di natura economica: la vendita dei cavi Lightning, infatti, frutta ad Apple oltre 100 milioni di dollari, coprendo ampiamente le spese derivanti da qualsivoglia sanzione. Nulla trapela invece, per il momento, circa l’eventuale possibilità dei nuovi iPhone 8 di supportare le velocità di trasferimento USB 3.0 così come visto sugli iPad Pro da 12.9 pollici.