iPhone 6 da 4.7 pollici; caratteristiche e dettagli

iPhone 6 da 4.7 pollici; caratteristiche e dettagli

Sono passati circa 365 giorni da quando Apple ha mostrato al pubblico il suo iPhone 5S ed ecco che oggi la società di Cupertino ha tolto i veli ai suoi due modelli di iPhone 6.

Partendo dal sistema operativo che sarà iOS 8 ed arrivando a questi due modelli, notiamo subito che  Apple ha modificato il suo modo di pensare. Da una parte con il sistema operativo che è diventato più user friendly dirigendosi di fatto ad un concetto di sistema aperto e per la parte hardware con dispositivi superiori ai 4 pollici, misura che era stata considerata ottimale per un dispositivo mobile.

Parlando in particolar modo del modello di iPhone 6 da 4.7 pollici abbiamo una risoluzione di 750 x 1334 pixel con una densità di pixel di 326 ppi e un fattore di forma sicuramente più ottile avendo uno spessore di soli 6.9 mm.

Il processore all’interno del nuovo iPhone 6 è, come previsto, un che Apple dice essere più veloce del  25% in più e con una GPU migliore del 50% rispetto al modello A7 montato sull’iPhone 5S. Il processore sosterrà anche fino a 20 diverse bande LTE (più di qualsiasi altro smartphone) supportando anche Voice Over LTE, LTE roaming e chiamate via Wi-Fi. Il chip relativo alla rete wifi supporta lo standard 802.11ac, che a quanto pare fornirà velocità tre volte maggiori.

L’iPhone 6 sarà anche più efficiente, quindi aspettatevi aumenti la durata della batteria. Secondo le statistiche presentate da Apple, il tempo di conversazione in 3G tempo è aumentato da 10 a 14 ore e durante la navigazione e la riproduzione video Wi-Fi è salito da 10 a 11  ore.

batetry

Per quanto riguarda la fotocamera, troviamo una iSight da 8 megapixel con un flash true tone e apertura lente da f / 2,2 A. La cosa migliore della fotocamera è il nuovo sensore iSight con focus pixel. Il chip  si avvale anche di messa a fuoco di fase che dimezza il tempo della messa a fuoco. Assente lo stabilizzatore ottico d’immagine che viene implementato solamente via Software, a differenza dell’iPhone 6 Plus.

Per quanto riguarda la fotocamera anteriore abbiamo una nuova camera FaceTime HD con un nuovo sensore con f / 2,2 che secondo Apple, la nuova configurazione consentirà di raccogliere l’81% di luce in più.

Per quanto riguarda il software, iOS 8 è ovviamente a bordo di iPhone 6 e sarà supportato il nuovo sistema di pagamento wireless. Come ampiamente vociferato, grazie ad Apple Pay, che utilizza un chip NFC posizionato nella parte superiore del telefono, sarà possibile effettuare i pagamenti wireless in ampia libertà senza dover utilizzare la carta di credito. Saranno oltre 22.000 i rivenditori che supporteranno Apple Pay, tra cui Macy, Wallgreens, Subway, Disney e negozi Apple, Bloomingdale, Staples, Whole Foods Market, e McDonalds. Sicuramente il nuovo sistema di pagamento arriverà anche in Europa aumentando di fatto i negozi abilitati.

Apple-Pay

La versione da 16GB di iPhone 6 avrà un costo di 199 dollari con un contratto di 2 anni, mentre le versioni da 64GB e da 128GB saranno vendute , sempre sotto contatto,  a 299 e 399 dollari assente la versione da 32 GB.

iPhone-6-price-release-date

Pre-ordini partiranno in America il 12 settembre e le unità inizieranno ad essere spedite una settimana dopo, il 19 settembre. Il primo lotto di iPhone 6s verrà venduto in USA, Canada, Regno Unito, Francia, Germania, Australia, Hong Kong, Singapore e Giappone. Entro la fine del 2014, circa 115 paesi in tutto il mondo avranno l’iPhone 6.