iOS 13 vanterà anche il supporto multi-cam

iOS 13 vanterà anche il supporto multi-cam

Anche oggi si continua a parlare del nuovo iOS 13, il sistema operativo di Apple attualmente in fase beta, previsto per questo autunno.

Sono emerse infatti alcune novità legate alle feature del sistema operativo, che la casa di Cupertino ha celato durante il primo reveal al keynote dei giorni scorsi a San Francisco.

Adesso che il sistema operativo è disponibile per coloro che sono iscritti al programma di beta, Apple ha illustrato una delle nuove feature non annunciate in primo momento, confermando tra le quali spicca il supporto alle API Multi-Camera Capture, che sostanzialmente permette di scattare le foto, video, dati sulla profondità e l’audio da più fonti contemporaneamente.

Per chi dispone di un dispositivo macOS, probabilmente avrà già una certa familiarità con il Multi-Camera Capture, che arriverà quindi per la prima volta anche nell’ambito mobile sui dispositivi iPhone e iPad.

Il Multi-Camera Capture verrà abilitato inizialmente sui processori Apple A12 Bionic o superiori, quindi è abbastanza scontato ipotizzare che i primi smartphone a supportare a questa tecnologia saranno gli iPhone della famiglia XS, XS Max e XR.

Diversamente dall’ambito di lavoro su macOS, nella sfera mobile inizialmente la feature arriverà su iOS e iPadOS con alcune limitazioni, che riguardano principalmente l’impiego di una sola App alla volta.

Ecco alcune immagini:

Fonte

Commenti Facebook