Intel: nel 2022 arriveranno molti PC pieghevoli con Windows

Durante il CES 2022, Intel ha annunciato di essere al lavoro su un nuovo tipo di display pieghevole per i suoi partner che consentirà nuovi e unici fattori di forma dei dispositivi con schermi pieghevoli.

Intel afferma che i primi PC pieghevoli che adottano questa nuova specifica inizieranno a essere spediti quest’anno, aprendo le porte all’avvento in massa di questa particolare tipologia di computer.

Gli schermi pieghevoli consentono una serie di nuovi fattori di forma e posizioni, inclusi laptop, tablet, tavolo, diario e dispositivi a doppia angolazione. Abbiamo già visto Lenovo realizzare un PC Windows pieghevole con il Lenovo ThinkPad X1 Fold, ma quel dispositivo è stato accolto con recensioni poco brillanti a causa del chip sottodimensionato e del sistema operativo Windows 10 non ottimizzato.

Quest’anno, i nuovi PC pieghevoli con Intel verranno forniti con le specifiche Evo di Intel, che includono chip Intel di dodicesima generazione e si concentrano sulla reattività, con riattivazione istantanea, ricarica rapida e durata della batteria “reale”. Di conseguenza, questi nuovi PC pieghevoli arriveranno sul mercato al passo con i tempi.

Il successo dei PC pieghevoli dipenderà in larga misura da come Windows si adatterà per supportarli. Senza alcuna ottimizzazione, i PC pieghevoli non saranno mai veramente utili. Microsoft dovrà lavorare sull’aggiornamento di Windows 11 con le giuste ottimizzazioni per utilizzare le numerose nuove posizioni introdotte da questi display.

Fonte

Ultimi pubblicati

Articoli di Interessa