Il nuovo Edge basato su Chromium arriva anche su Windows 7 e Windows 8.1

Il nuovo Edge basato su Chromium arriva anche su Windows 7 e Windows 8.1

Il nuovo Edge basato Chromium non arriverà solo su Windows 10, e sebbene Microsoft avesse già confermato in precedenza il suo arrivo anche sulle precedenti versioni del sistema operativo, adesso la compatibilità con Windows 7 e Windows 8.1 è stata ufficializzata.

Si tratta  di un momento quasi storico, dato che Edge nella sua versione originale non aveva mai varcato le soglie di Windows 10, a riconferma dunque che  Microsoft intende guardare anche agli utenti (e in particolare alle aziende) che ancora oggi si affidano alle versioni precedenti del suo sistema operativo.

Nel suo post pubblicato sul blog ufficiale, Microsoft ha anche confermato che la preview del nuovo browser Edge manterrà, anche su Windows 7 e Windows 8.1, tutte le caratteristiche già presenti nella build per Windows 10.

L’unica feature rimossa riguarda la modalità Internet Explorer, che verrà integrata in una fase successiva nei prossimi mesi per i soli utenti Enterprise.

Il browser al momento è disponibile nella versione Canary, per tutti i sistemi operativi Windows per cui è compatibile. Nei prossimi mesi sarà il turno delle versioni Dev e Beta.

Per quanto riguarda Internet Explorer, nei giorni scorsi, su Reddit, uno degli ingegneri che sta sviluppando il nuovo Edge, ha fatto sapere che la casa di Redmond non rimuoverà il browser dal sistema operativo nei futuri aggiornamenti di Windows 10, e questo vale per le versioni Consumer e Enterprise.

La decisione ovviamente ha un senso, nell’ottica delle già citate aziende che si affidano al celebre browser di Microsoft, che attualmente è anche l’unico motore di navigazione pre-installato su Windows 7 e tutte le versioni precedenti del sistema operativo.

Fonte