Huawei P10 Plus, tra le specifiche anche lo scanner dell’iride

Huawei P10 Plus, tra le specifiche anche lo scanner dell’iride

Huawei P10 Plus sarà uno degli smartphone confermati dal produttore cinese anche per l’anno in corso, forte soprattutto del successo e degli apprezzamenti incassati con il modello di generazione precedente. Trattasi, come ormai noto, di una variante da 5.5 pollici di P10, impreziosita da una doppia curvatura laterale del display, telaio in metallo e specifiche ulteriormente ritoccate verso l’alto.

Un vero e proprio mostro di potenza, se è vero che ad alimentare Huawei P10 Plus vi sarà il processore Kirin 965, confezionato ad-hoc dalla stessa compagnia di Shenzhen. Il SoC costituirà verosimilmente una versione aggiornata ed affinata dell’attuale Kirin 960, incastonato <<sotto il cofano>> di Mate 9. Ci aspettiamo pertanto una base solida – specie per quel che riguarda l’accoppiamento con la prestante scheda grafica Mali-G71 – ulteriormente suggellata da una velocità di clock a ritmo più elevato e sostenuto.

Presumibilmente, Huawei P10 Plus sarà altresì impreziosito dai sei gigabyte di memoria RAM LPDDR4 (cifra quest’ultima riservata finora alla versione più costosa di Mate 9), magari in coppia con spazio di archiviazione oscillante tra i 128 ed i 256 gigabyte (naturalmente espandibili tramite slot per accogliere schede microSD); difficilissimo insomma ad una conferma dei 4 gigabyte di memoria RAM, che pure rappresenta ancora un valore interessante per gli smartphone di fascia alta.

Secondo quanto riferito inoltre da indiscrezioni dell’ultima ora, Huawei P10 Plus metterà in mostra due fotocamere da 12 megapixel per quanto concerne la parte posteriore e un sensore da 8 megapixel posizionato frontalmente. L’elemento di novità sarebbe però rappresentato da un modulo di scansione dell’iride, in perfetta armonia con un lettore di impronte digitali implementato frontalmente. Infine, il novero di specifiche tecniche paventate in queste ultime ore includerebbero una batteria da 3650mAh e Android 7.0 Nougat personalizzato secondo i dettami dell’interfaccia proprietaria EMUI 5.0.

Le probabilità che Huawei P10 Plus e P10 vengano svelati al Mobile World Congress 2017 di Barcellona sono altissime. D’altronde, la stessa società cinese ha confermato un evento per il 26 febbraio, data a questo punto decisiva per toccare con mano i primi top di gamma 2017 a firma Huawei.

via