Guida per scegliere il monitor per il vostro PC

Scegliere il monitor per il vostro PC può spesso rivelarsi un passo molto delicato e difficile da affrontare, perché si tiene conto di molti fattori e ci si ritrova davanti a diversi modelli, ognuno con le proprie peculiarità e difetti.

Per aiutarvi ad affrontare la scelta più adatta alle vostre esigenze vogliamo proporvi una guida per scegliere il monitor tenendo conto di ogni parametro da prendere in considerazione:

  • Quale tecnologia in base alle proprie esigenze?: Generalmente in base alle proprie esigenze si può scegliere tra un TN e un IPS. Se il vostro biettivo è il gaming da PC, allora quelli che fanno a caso vostro sono i TN (twisted Nematic), perché anche se non hanno colori molto fedeli alla realtà, in compenso hanno tempi di risposta davvero bassi e garantiscono un esperienza di gioco decisamente migliore. Se invece vi occupate di editing o di fotografia, o comunque avete bisogno di colori fedeli ma non avete intenzione di richiedere scene dinamiche al vostro monitor, fa per voi un IPS (in Plane switching)decisamente più cara come tecnologia. Esistono anche delle soluzione che sono una via di mezzo..
  • Quale dimensione?: Se siete indecisi su quale dimensioni in pollici faccia al caso vostro evitate di gettarvi sulla più grande a prescindere. Va tenuta in considerazione anche la distanza dal quale la usate. A tal proposito è consigliabile recarsi in un negozio e valutare di persona che misura scegliere..
  • Quale risoluzione?: Ormai persino i Full HD vengono svenduti, e si tratta quindi della risoluzione minima consigliata. Solo se avete particolari pretese salite al QHD o addirittura al 4K (ovviamente si tratta di soluzioni più costose).
  • Quanto devo spendere?: Tutto dipende da voi e da che esigenze avete. Se vi serve per scopi professionali si possono trovare già ottime soluzioni intorno ai € 220-250 (spesa minima indispensabile). Mentre ottimi monitor da gaming possono costare anche solo € 130. Più si sale, meglio è!
  • Monitor TV o Monitor?: Un monitor garantisce sempre risultati migliori rispetto a un monitor TV a parità di prezzo. Cercate di scegliere il monitor e poi considerare se siete disposti a pagare di più per integrare anche la TV, a meno che questa non sia una funzione indispensabile per voi.
  • Quali ingressi deve avere?: Ovviamente il minimo sarà un ingresso VGA. Ma di solito si trovano anche un DVI e HDMI. E’ importante controllare che sia presente il jack per gli altoparlanti e che questi siano integrati, altrimenti dovrete necessariamente fare ricorso a casse esterne.

Speriamo di essere stati utili nei vostri dubbi su scegliere il monitor giusto per il vostro PC.

Ultimi pubblicati

Articoli di Interessa

h1, h2, h3, h4, h5, h6 { font-family: 'Roboto', sans-serif; color: #81D743; font-weight: 400; margin: 6px 0; }