Guida alla scelta del case per un PC

Se avete intenzione di assemblare un PC da soli, uno dei primi pezzi da scegliere, e anche il più difficile talvolta, è proprio la scelta del case. Questo gioca un ruolo fondamentale, perché è qui dentro che verrà posizionato tutto l’hardware e ci sono tante caratteristiche da tenere in considerazione per la scelta del case adatto alle vostre esigenze:

  1. L’utilizzo: che vogliate assemblare un case per uso lavoro, ufficio, o semplice intrattenimento e navigazione su internet o che ne vogliate uno per gaming, la situazione è molto diversa. Per il primo utilizzo sono infatti sufficienti una o due ventole, e non è necessaria una scheda video dedicata (componente spesso molto costosa). Quindi cambieranno le esigenze di spazio, dimensioni e ventilazione.
  2. Standard: è il parametro più semplice da scegliere, di solito ci si orienta verso l’ ATX, che deve essere rispettato sia dalla scheda madre, che dal case!
  3. Dimensioni: Come già anticipato in precedenza, i case sono disponibili in più dimensioni nella versione tower, esistono i micro, mini, middle e full tower. Per un sufficiente spazio per fili e areazione è consigliata una delle ultime due categorie, piuttosto che le prime, che di solito vengono usate in assemblaggi di fabbrica.
  4. Estetica: anche questo parametro gioca un ruolo importante nella scelta del case per il vostro PC. Esistono case decisamente sobri, semplici e classici e altri, di solito quelli per il gaming, che hanno un format factor più aggressivo e sono molto colorati. Qui dipende tutto da voi e dovete decidere se volete ventole con i LED, quante e in che colore. Che forma deve avere il case e così via..
  5. Periferiche e altro:  tenete d’occhio anche il tipo e il numero di uscite. Può rivelarsi importante ad esempio la presenza di porte USB 3.o o la possibilità di poter integrare nel proprio sistema un dissipatore a liquido. Tenete d’occhio l’altezza massima supportata per il dissipatore e per la scheda video, controllate ogni parametro insomma!

Ma ciò che più di ogni altra cosa dovete tenero d’occhio è proprio il budget che non deve sfuggirvi di mano. Se questo è illimitato allora scegliete dando adito ai vostri desideri, altrimenti se potete sostenere solo una spesa contenuta cercate di non destinare troppo a questo elemento e concentrarvi su pezzi davvero importanti, accontentandovi di un buon compromesso! E voi, avete già effettuato la scelta del case per il vostro PC, o quale già avete acquistato?

Ultimi pubblicati

Articoli di Interessa

h1, h2, h3, h4, h5, h6 { font-family: 'Roboto', sans-serif; color: #81D743; font-weight: 400; margin: 6px 0; }