Grey’s Anatomy: Jessica Capshaw e Sarah Drew dicono addio alla serie

Grey’s Anatomy: Jessica Capshaw e Sarah Drew dicono addio alla serie

Jessica Capshaw e Sarah Drew abbandoneranno il medical drama Grey’s Anatomy alla fine della quattordicesima stagione, in onda attualmente sulla ABC. La Capshaw ha interpretato per 10 anni il personaggio di Arizona, una pediatra omosessuale molto apprezzata dalla comunità LGBT. La Drew invece era nel cast da 9 anni e interpretava il ruolo di April, personaggio devoto alla chiesa che scelse di rimanere vergine fino al matrimonio, fino a quando non la perde la notte prima degli esami di specialistica.

Grey’s Anatomy perde Arizona e April

“I personaggi di Arizona e April fanno parte del mondo di Grey’s Anatomy da molto tempo, questo grazie allo straordinario lavoro di Jessica Capshaw e Sarah Drew. Come scrittori, il nostro compito è quello di seguire le storie e capire la direzione che vogliono prendere. Questo a volte significa dover dire addio ai personaggi che più amiamo. È stata una immensa gioia e un grande privilegio poter collaborare con queste attrici eccezionali”, ha dichiarato la showrunner e produttrice Krista Vernoff.

Shonda Rhymes, l’ideatrice di Grey’s Anatomy ha continuato dicendo:

“Dire addio ai miei personaggi è sempre difficile. Sia Arizona Robbins che April Kepner non sono solo molto amate, sono anche delle figure iconiche. Le comunità LBGTQ e quelle cristiane sono poco rappresentate in tv. Sarò sempre grata a Jessica che a Sarah per aver dato vita a questi personaggi. Con le loro interpretazioni hanno ispirato le donne di tutto il mondo. Saranno sempre una parte della famiglia di Shondaland”.

Non è ancora chiaro il motivo per cui le due attrici abbiano preso la decisione di lasciare lo show più famoso della televisione. Secondo il portale Deadline, probabilmente, c’è stata qualche divergenza creativa da parte degli autori.