GPD WIN Max 2: svelato il prezzo e le caratteristiche dell’ibrido PC/console

GPD ha un nuovo PC portatile in arrivo per competere con Valve e il suo Steam Deck.

Stiamo parlando del nuovo GPD WIN 2 Max, dotato di un display da 10,1 pollici, una tastiera completa e controlli del gamepad integrati. All’interno, funziona con un processore Intel Core i7-1260P di 12a generazione con grafica Intel Iris Xe opzionale o un’APU AMD Ryzen 7 6800U con grafica AMD Radeon 680M RDNA2.

La società adesso ha reso noti anche i prezzi del device.

Un piccolo lotto di dispositivi GPD WIN Max 2 sarà disponibile al costo di 899 dollari (circa 900 euro). Il lotto sarà composto da 50 pezzi che avranno hardware APU AMD 6800U, 16 GB di RAM LPDDR5 e 128 GB di spazio di archiviazione. Un modello con 1 TB di spazio di archiviazione e 32 GB di RAM LPDDR5 sarà più ampiamente disponibile al costo sempre di 899 dollari.

Per fare un confronto, lo Steam Deck, che è probabilmente il concorrente più vicino al GPD WIN 2 Max, sembra decisamente più conveniente rispetto al nuovo ibrido di GPD. Lo Steam Deck parte infatti da un modello entry level proposto a 399 dollari fino a 649 dollari nella fascia alta.

Il GPD WIN Max 2 esegue Windows 11 e questo comporta inevitabilmente dei pro e contro, mentre Steam Deck trae un grosso vantaggio dalla presenza di un sistema operativo cucito su misura, ovvero Steam OS. A questo si aggiunge un supporto totale da parte di Valve, che lavora a stretto contatto con gli sviluppatori anche per ottimizzare i videogiochi della libreria Steam.

Fonte

Ultimi pubblicati

Articoli di Interessa