Google unirà Stati Uniti e Giappone posando un cavo internet sottomarino da 300 milioni di dollari!

Google unirà Stati Uniti e Giappone posando un cavo internet sottomarino da 300 milioni di dollari!

La velocità di connessione è uno dei fattori maggiormente richiesti quando si naviga in Internet, sia per lavoro che per svago e per questo le società di telecomunicazioni e le più grandi società tecnologiche del pianeta, investono milioni di dollari in sviluppo e messa in opera di soluzioni tecnologiche che ne migliorano costantemente le prestazioni, come si sta apprestando a fare una delle più grandi società tecnologiche al mondo, infatti Google unirà Stati Uniti e Giappone posando un cavo Internet sottomarino dal costo di oltre 300 milioni di dollari.

Quello che Google ed una serie di giganti delle telecomunicazioni, tra le quali annoveriamo China Mobile, China Telecom, Transit globale, KDDI e SingTel, si apprestano a posare sul fondo dell’Oceano è un cavo ottico in fibra appositamente costruito (cavo subacqueo), usato per trasportare informazioni sulla dorsale della rete di trasporto dati globale ed in grado di offrire una larghezza di banda tra Stati Uniti e Giappone di oltre 60 Terabit al secondo e che consentirà un miglioramento assoluto della velocità di navigazione Internet globale.

Purtroppo non sarà possibile notare immediatamente la differenza di velocità di connessione fino al termine dei lavori di posatura e messa in opera del nuovo cavo Internet sottomarino di Google, che avverrà nel secondo trimestre del 2016, anche se con molta probabilità, noi in Italia, dove a stento arriviamo ad una connessione a 20 Mega (quando si è fortunati!), non vedremo per diversi anni ancora i risultati di questo importante lavoro di ampliamento della rete Internet globale.

Via