Google Stadia: boom di download per l’app su Android TV

Google Stadia: boom di download per l’app su Android TV

L’arrivo di Stadia sulle piattaforme Android TV si è rivelato, come prevedibile,  ha dato una vera “botta di vita” al servizio di cloud gaming di Google.

Le richieste per una versione Android TV dopotutto erano numerose negli ultimi mesi e sembra proprio che sia stata accolta con molto calore da parte dell’utenza. La sola versione Android TV infatti, ha raggiunto e superato i 50 milioni di download sul Play Store, nell’arco di appena due settimane.

Ecco la lista dei primi dispositivi compatibili, con l’applicazione scaricabile direttamente dal Play Store.

  • Chromecast con Google TV
  • Hisense Android Smart TV (U7G, U8G, U9G)
  • Nvidia Shield TV
  • Nvidia Shield TV Pro
  • Onn FHD Streaming Stick e UHD Streaming Device
  • Philips 8215, 8505, e OLED 935/805 Series Android TVs
  • Xiaomi MIBOX3 e MIBOX4

Questi tuttavia sono solo i dispositivi certificati al supporto, Google ha già dichiarato che gli utenti avranno la possibilità di scaricare l’applicazione di Stadia anche sulle Android TV non presenti in lista, attivando la funzione del supporto sperimentale.

Stadia su Android TV è inoltre compatibile anche con altri controller non proprietari, come quelli di Xbox e PlayStation.

Requisiti di larghezza di banda

La velocità di connessione a Internet minima consigliata per utilizzare Stadia è di almeno 10 megabit al secondo (Mbps). Una velocità di rete inferiore può causare problemi mentre giochi.

Per giocare con una risoluzione fino a 4K, è necessario avere un abbonamento Stadia Pro attivo e una velocità di rete di almeno 35 Mbps. Di seguito sono riportati i requisiti hardware.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.