Google sfida Netfilx e lancia YouTube TV

Google sfida Netfilx e lancia YouTube TV

Il colosso Google ha deciso di lanciare la sfida alle pay TV come Netflix offrendo un servizio di streaming con 40 canali, tra cui le principali emittenti come Abc, Nbc e Fox, oltre a film e programmazioni sportive, il tutto ovviamente sulla sua piattaforma video, YouTube.

Il nuovo servizio si chiama YouTube TV e, secondo quanto affermato nel corso della conferenza stampa in streaming dalla California dall’amministratore delegato dell’azienda, Susan Wojcick, l’offerta è rivolta specialmente ad un pubblico di giovani: “Non c’e’ dubbio che ai millennial piacciono i contenuti televisivi, ma non vogliono usufruirne nelle modalità tradizionali”, afferma l’AD.

Al momento il servizio è stato lanciato solo negli Stati Uniti, dove il canone mensile per l’abbonamento ammonterà sui 35 dollari e consentirà l’accesso fino a 6 dispositivi, come TV, tablet e smartphone, una vera e propria sfida con la Direct TV di At&T e la Sling TV di Dish.

Il servizio si basa sulla connessione Internet e non c’è quindi bisogno né di cavi né di satellite. Inoltre, YouTube TV permetterà di registrare alcuni contenuti e pagando un prezzo aggiuntivo si potrà avere accesso a programmazioni non comprese nel pacchetto.

Il nuovo lancio del servizio della piattaforma di BigG segue il nuovo record di YouTube, che ha superato il miliardo di ore di video viste al giorno, quasi 10 volte in più rispetto al 2012.