Google: il supporto AR arriva su altri dispositivi Android

Google: il supporto AR arriva su altri dispositivi Android

Google Play Services for AR, il servizio dedicato alla realtà aumentata sviluppato dal colosso di Mountain View, estende il proprio supporto a nuovi smartphone targati Android.

Precedentemente noto con il nome di ARCore, questo servizio sblocca esperienze di realtà aumentata (AR) realizzate con ARCore.

Gli aggiornamenti automatici garantiscono che le app con funzionalità AR possano funzionare senza download aggiuntivo.

Si tratta di un servizio quasi essenziale, disponibile molto spesso anche in forma pre-installata su tutti i dispositivi Android compatibili ed è pensato per eseguire con successo tutte quelle applicazioni che fanno uso della realtà aumentata.

Ecco la lista con i nuovi smartphone compatibili con Google Play Services for AR:

  • LG K61
  • LG Signature Edition 2019
  • Motorola Moto G Power
  • Motorola Edge
  • Motorola Edge Plus
  • Realme 6
  • Realme 6 Pro
  • OPPO Reno 3
  • OPPO Reno 3 5G
  • OPPO Reno 3 Pro 5G
  • Samsung Galaxy A31
  • Samsung Galaxy A41
  • Samsung Galaxy Tab S6 Lite
  • Sony Xperia 1 II
  • Vivo iQOO 3 5G
  • Vivo iQOO Neo 3 5G
  • Xiaomi Mi 10
  • Xiaomi Mi 10 Lite 5G
  • Xiaomi Mi 10 Pro
  • Xiaomi POCO X2
  • Xiaomi Redmi K30

L’aggiornamento è già in fase di distribuzione e per poter attivare la compatibilità con questi nuovi smartphone basterà scaricare l’applicazione dal PlayStore.

Per gli interessati l’applicazione è disponibile a questo link.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.