Giochi che hanno definito la storia parte III

Giochi che hanno definito la storia parte III

Andiamo a vedere i giochi più importanti di sempre che hanno definito la storia dei videogiochi. Sono molti i titoli che sono diventati delle vere pietre miliari e sono rimasti impressi all’interno dell’universo videoludico.

Tomb Raider

Chi non conosce l’eroina più  famosa di tutti i tempi Lara Croft. Anche coloro che non capiscono di videogiochi sicuramente riconosceranno questo personaggio che ha dato il via ad un nuovo genere, ovvero i giochi d’avventura in terza persona completamente tridimensionali. Il primo episodio della saga venne rilasciato nel lontanissimo 1996 per PC/Dos e Playstation. Il gioco rappresentò non solo una rivoluzione a livello tecnico ma per la prima volta portò alla ribalta un personaggio femminile tanto da diventare una vera icona sexy degli anni ’90. Considerata da molti una sorta di alter ego di Indiana Jones al femminile, Lara Croft è stata persino interpretata da Angelina Jolie nei due film ispirati alla serie.

Pac-Man

Celebrissimo videogioco, icona pop degli anni ’80, Pac-Man è entrato nell’immaginario collettivo come “il videogioco classico per eccellenza”. Ideato da Thoru Iwatani, Pac-Man ha accompagnato grandi e piccini nelle mitiche sale giochi dei primi anni ’80. Inoltre questo gioco vanta di numerosi reincarnazioni su console e computer. Il gioco è stato ideato dalla Namco nel lontano 1980 e presentava uno schema di gioco piuttosto semplice. Il giocatore guidava la simpatica creatura sferica gialla chiamata Pac-Man all’interno di un labirinto dove doveva evitare dei pericolosi fantasmi. Inoltre nei vari livelli erano presenti delle pillole le quali aumentavano i punteggi del giocatore.

The Duel Test Drive

Pubblicato dalla Accolade nel lontanissimo 1987 su varie piattaforme come il PC-DOS eApple II, questo gioco rappresenta l’antesignano della serie Need For Speed. Infatti, The Duel Test Drive vi vedeva direttamente alla guida delle più lussuose e performanti supercar degli anni ’80 come la Lamborghini Countach, la Ferrari F40 e la Porsche 911 all’interno di gare clandestine per le strade statunitensi.

 

Parte 2