Galaxy Note 7, alcuni utenti trascinano Samsung in tribunale

Galaxy Note 7, alcuni utenti trascinano Samsung in tribunale

Samsung per il caso del Galaxy Note 7 ha fatto già le dovute scuse, anche più di una volta, tuttavia per alcuni utenti non è abbastanza e si sono decisi a trascinare Samsung in tribunale richiedendo importanti somme di denaro. Samsung già in passato commentò la faccenda sottolineando come gli utenti fossero già stati stati risarciti abbastanza per il danno subito.

Galaxy Note 7, alcuni utenti trascinano Samsung in tribunale

Note 7 esploso

In effetti tra sconti per Galaxy S7, Samsung Gear VR in regalo, Micro SD da 256Gb in regalo, buoni per acquisto di dispositivi ed accessori, di cosa ci si potrebbe lamentare? C’è chi ha trovato un punto di appiglio e lo sfrutterà in Tribunale. Samsung è stata infatti accusata da alcuni utenti di essere stata scortese ed aver incolpato gli utenti in alcuni casi. Si parla nello specifico di aver mentito spudoratamente sulle esplosioni di Galaxy Note 7 soltanto per richiedere soldi.

Per essere del tutto sinceri c’è chi ci ha marciato sopra andando a torturare il prodotto pur di far esplodere la batteria, ma si sa, l’occasione fa l’uomo ladro. In ogni caso è stato ormai assodato che il prodotto aveva effettivamente un difetto. Vedremo la causa come proseguirà e se gli utenti saranno ulteriormente risarciti.