Fortnite: confronto tra PS4 e Xbox One in modalità 60 fps

La Stagione 3 di Fortnite è ormai iniziata e le novità che il gioco ha introdotto, soprattutto per quanto riguarda la versione console, sembrano essere molto interessanti e apprezzate dai videogiocatori Microsoft e Sony.

Per quanto riguarda Xbox One X, in particolare, è stato aggiunto il supporto completo al 4K, che fa ovviamente molto piacere a chi gioca su questa piattaforma. La novità più importante però, condivisa tra Xbox e PlayStation, è la modalità a 60fps. In sostanza il gioco da la precedenza al frame rate, variando la risoluzione dinamicamente a seconda del carico grafico durante le varie situazioni di gioco.

Il video in testa all’articolo mostra un confronto tra le modalità su PlayStation 4 Pro e Xbox One X: le risoluzioni variabili sono estremamente simili tra di loro per quanto riguarda le diverse console. Fortnite girerà tra una minimo 1524×856 ad un massimo di 1920×1080 (quando il carico grafico è minimo). Dal video si nota come tutto sommato la modalità garantisca un frame rate stabile, nonostante qualche piccolo calo su PS4, anche Xbox One però patisce un pochino durante la fase di atterraggio.

Insomma, un ottima modalità per chi preferisce giocare a Fortnite a 60fps, senza badare troppo alla risoluzione e alla qualità generale della grafica del gioco. Ottimo anche il segnale che Epic Games manda ai suoi giocatori che ora possono definirsi sicuri del fatto che Fortnite possa diventare un ottimo gioco sulle console così come lo è su PC senza troppe difficoltà.

Se ancora avete difficoltà a conquistare la vostra prima vittoria su Fortnite potete consultare questa dettagliata guida per migliorare le vostre probabilità di vittoria!

[amazonjs asin=”B01LQF9UKS” locale=”IT” title=”PlayStation 4 Pro 1 Tb A Chassis”]

[amazonjs asin=”B07252FGBF” locale=”IT” title=”Xbox One X – Console 1TB”]