Fallout 76: Bethesda tranquillizza i fan sulla modalità PvP

Fallout 76: Bethesda tranquillizza i fan sulla modalità PvP

Fallout 76 è stato presentato all’E3 2018 con grandissimo entusiasmo da parte dei fan della serie. Finalmente arriva nel famoso franchise il multiplayer ed una modalità PvP degna di nota. I giocatori potranno incontrare all’interno dell’enorme mappa anche altri giocatori e con la propria squadra dovranno quindi cercare di sopravvivere agli attacchi dei nemici.

Visto che si tratta di una novità eccezionale ma mai menzionata prima in molti si sono spaventati ed hanno iniziano a chiedersi “cosa ci aspetta per davvero?”. Bethesda ha quindi provveduto a lanciare un nuovo comunicato in cui tutti i giocatori vengono tranquillizzati e ci viene assicurato che la nuova modalità PvP sarà eccezionale.

Fallout 76: niente paura del PvP

Giornata della Rigenerazione, 2102. Venticinque anni dopo la caduta delle bombe, insieme agli altri abitanti del Vault (scelti tra i migliori esponenti della nazione), riemergerete finalmente nell’America post-nucleare. Potrete giocare da soli o in compagnia esplorando, svolgendo missioni, costruendo e dando la caccia alle più temibili minacce della Zona Contaminata.

Il multigiocatore farà finalmente la sua comparsa negli epici GDR a mondo aperto di Bethesda Game Studios. Creando il vostro personaggio con il sistema S.P.E.C.I.A.L. potrete forgiare il vostro destino in una nuova, selvaggia Zona Contaminata, ricca di centinaia di luoghi da visitare. Da soli o in compagnia di amici, una nuova grande avventura di Fallout vi aspetta!”

Per cercare di non snaturare quello che è il DNA del gioco sono stati posti dei paletti per non andare a stravolgere completamente l’esperienza di gioco in modo da evitare brutte sorprese. La nuova modalità è stata ricreata da zero per andare a sposarsi alla perfezione con quello che è lo spirito di gioco.

Incontrate un altro giocatore e venite uccisi? Paura di perdere tutto? Tranquilli, il PvP di Fallout 76 non funziona così. I progressi o gli oggetti raccolti fino a quel momento non verranno persi e si avrà anche l’occasione di ripartire in una zona della mappa completamente diversa per non imbattersi nei medesimi individui.

Prima di lasciarvi vi ricordiamo che Fallout 76 uscirà su PC, PlayStation 4 e Xbox One il 14 novembre.