Facebook presenta Atlas, nuova piattaforma pubblicitaria

Facebook presenta Atlas, nuova piattaforma pubblicitaria

Finora, il mercato dell’online advertising è stato dominato da Google, con il suo Adsense, ma da oggi forse le cose potrebbero cambiare. Pare infatti che anche Facebook voglia lanciarsi nel mercato della pubblicità online, con il suo Atlas, di cui si parla da tempo ma che oggi è stato presentato ufficialmente al mondo.

Si tratta di una piattaforma completamente rinnovata, pensata per girare non solo sul social network ma anche al di fuori, su diverse piattaforme e siti web. Lo scopo è sempre lo stesso, utilizzare le informazioni preziose che noi stessi forniamo gratuitamente a Facebook per permettere agli inserzionisti di creare marketing mirato. Atlas ha oggi un nuovo codice, strumenti per il targeting e la misurazione integrati, mentre il marketing cross-device è reso più semplice. Per esempio, Atlas sarà integrato in Instagram.

Atlas era stato acquistato da Facebook nel 2013, e da allora è stato costantemente rinnovato e riadattato per funzionare con i dati forniti dal social. “Atlas offre strumenti per il marketing basato sulle persone, aiutando i brand a raggiungere i consumatori reali su più dispositivi, piattaforme e attraverso editori differenti”, ha spiegato il capo di Atlas Erik Johnson. Se ce ne fosse stato il bisogno, questa è l’ennesima conferma che in Facebook non si vende niente, ma il prodotto siamo noi.