Facebook Messenger arriverà su macOS e Windows 10, altre novità in sviluppo

Facebook Messenger arriverà su macOS e Windows 10, altre novità in sviluppo

Facebook Messenger, la diffusissima applicazione di messaggistica, nei prossimi mesi si aggiornerà con nuovi e importanti novità.

Con un post pubblicato alla vigilia dell’inizio di F8 2019, l’azienda dietro al social network ha annunciato l’arrivo di una nuova applicazione per sistemi operativi macOS e Windows 10, assieme ad una riscrittura  totale della piattaforma denominata al momento Project LightSpeed.

L’obiettivo è quello di rilanciare la piattaforma con una riscrittura da zero della piattaforma, con la promessa di offrire agli utenti maggior velocità e leggerezza. La nuova applicazione si aprirà in meno di due secondi, ma non abbandonerà le sue funzioni note. In termini di velocità dovrebbe essere simile alla controparte Lite, ma senza perdere le funzionalità. Il peso dell’applicazione dovrebbe essere meno di 30 Mb

Messenger su desktop

La versione desktop di Messenger macOS e Windows 10 debutterà entro la fine del 2019, e si presenterà agli utenti già completa di tutte le funzionalità, incluse le videochiamate e le chat di gruppo.

A questa funzionalità si assocerà, molto presto, anche la possibilità di visionare video insieme agli amici via internet. Questa funzione permetterà di organizzare sessioni di visione, con un riquadro in basso che mostrerà l’interlocutore con cui si sta seguendo il video.

Attualmente Facebook è al lavoro sulla funzione, con le prime fasi di testing già in corso. L’ipotesi è che la feature venga introdotta entro la fine del 2019, in concomitanza all’uscita di Messenger su desktop.

Fonte

Commenti Facebook