Facebook: è arrivata la pubblicità nei video, utenti scontenti

Facebook: è arrivata la pubblicità nei video, utenti scontenti

Facebook ha ufficialmente introdotto gli spot pubblicitari nei video che vengono postati all’interno della piattaforma. Questa novità al momento non è stata estesa a tutti, ma è ormai uscita dalla fase di testing iniziale che è avvenuta nelle settimane scorse. Facebook e gli editori saranno senz’altro felici di questa novità perché incrementerà notevolmente i guadagni. Facebook si occuperà della vendita degli annunci pubblicitari e condividerà i ricavi con gli editori che riceveranno il 55% delle entrate pubblicitarie. Il restante 45% verrà incassato dalla società di Mark Zuckerberg.

I video che conterranno la pubblicità saranno visibili soltanto se a pubblicarli sarà un editore con oltre 2.000 followers. Gli annunci pubblicitari avranno una durata di 20 secondi e verranno visualizzati dopo 20 secondi dall’inizio del video. Se in un video sono presenti più annunci pubblicitari, questi verranno visionati a intervalli di 2 minuti. Un po’ diverso il discorso per le dirette video.

Anche le dirette video potranno contenere gli spot pubblicitari. Per fare in modo che ciò accada, però, è necessario che le dirette soddisfino dei requisiti:
• Almeno 300 utenti devono aver partecipato alla trasmissione;
• La diretta deve avere una durata non inferiore ai 4 minuti.

Sicuramente il social network e gli editori saranno molto felici dell’arrivo della pubblicità nei video di Facebook, ma gli utenti? Beh gli utenti saranno un po’ meno contenti…

Via