Emoji AR su Galaxy S8, Samsung conferma: arriveranno presto

Anche Galaxy S8 e l’annessa versione S8 Plus potranno presto fregiarsi delle Emoji AR di Samsung inaugurate a seguito del lancio dei primi smartphone top di gamma del 2018. A confermarlo è lo stesso produttore di Seoul, a risposta di una espressa domanda rivolta da un utente a mezzo delle pagine social di Samsung. Sottolineatura peraltro importante è che l’approdo di una tale funzionalità arriverà anche sui modelli commercializzati sul nostro territorio, visto che a dare comunicazione è proprio la stessa Samsung Italia.

Non sono ancora trapelate date ufficiali o presunte, anche perché il laconico “a breve” proferito dai responsabili della comunicazione della società coreana è piuttosto generico. Il sentore è che comunque non ci vorrà molto prima di vedere funzionare le Emoji AR anche su Galaxy S8 e S8 Plus, anche perché il gigante di Seoul non ha ancora provveduto a rilasciare il canonico aggiornamento di sicurezza mensile sui suoi ex smartphone top di gamma del 2017. Segno insomma evidente di un lavoro condotto ad ampio raggio e pronto a questo punto ad ampliare il ventaglio di funzionalità software incastonate su Galaxy S8 e S8 Plus. Ancora attualissimi in ragione del bel design e delle prestazioni ragguardevoli, ma anche e soprattutto da un prezzo di listino sensibilmente più basso rispetto ad un anno fa.

Come specificato qualche settimana addietro, le Emoji AR si sostanziano in veri e propri avatar animati basati sulla mappatura in tempo reale del volto dell’utente, caratteristica quest’ultima inaugurata dapprincipio da Apple sul suo iPhone X e ripresa mestamente da Samsung a seguito del lancio della nuova gamma di smartphone di fascia alta. A differenza della soluzione realizzata da Cupertino, l’implementazione del gigante di Seoul chiede innanzitutto all’utente di far un selfie e, su questa base, crea una versione virtuale e animata della persona.

Sulla falsariga dei nuovi Galaxy S9 e S9 Plus, si potrà quindi non soltanto creare il proprio avatar animato, ma anche e soprattutto condividerlo in qualsiasi applicazione di messaggistica (WhatsApp, Facebook Messenger, Telegram, ecc..), così come addirittura registrare video e foto all’interno dei quali campeggia proprio la versione virtuale e animata della persona, che si muoverà e gesticolerà allo stesso modo dell’utente messo di fronte alla fotocamera frontale.

Ci aspettiamo insomma novità già a partire dalle prossime settimane e in tal senso non mancheremo di tenervi aggiornati.

[k4w-single-device id=”212226″]

[k4w-single-device id=”212224″]

FONTE: Samsung Italia (Facebook)

Ultimi pubblicati

Articoli di Interessa

h1, h2, h3, h4, h5, h6 { font-family: 'Roboto', sans-serif; color: #81D743; font-weight: 400; margin: 6px 0; }