Edge: il browser sarà basato su Chromium, ma andrà scaricato a parte

Edge: il browser sarà basato su Chromium, ma andrà scaricato a parte

Inizia finalmente a delinearsi quello che sarà il futuro di Edge, il poco fortunato browser rilanciato da Microsoft con l’intento di soppiantare definitivamente Internet Explorer.

Il colosso americano ha confermato che in futuro il browser verrà rivisto utilizzando come base Chromium, il motore di ricerca creato da Google per il suo ben più popolare Chrome.

Attraverso i forum di Reddit, il responsabile della divisione software di Microsoft, tale Kyle Alden, ha chiarito che inizialmente l’applicazione del browser non sarà pre-installata all’interno delle nuove build in fase di test per gli utenti iscritti al programma Insider, ma andrà scaricata a parte.

Alden rammenta inoltre, nel suo post, che l’azienda ha come target il lancio del nuovo browser entro i primi mesi del 2019:

Stiamo lavorando affinché le build d’anteprima siano disponibili il prima possibile; il periodo iniziale del 2019 rientra ancora nel nostro target, ma vogliamo fornire una buona esperienza d’uso già con la prima anteprima.

Sono in molti a speculare sulla possibilità che il lancio sia stato fissato tra il mese di Marzo e Aprile, una finestra in cui farà il suo ingresso anche il nuovo importante aggiornamento di Windows 10, ma anche un periodo in cui solitamente l’azienda tiene il suo annuale evento “BUILD” in cui discute delle novità in arrivo per il suo sistema operativo e il programma Insider.

 

Commenti Facebook