Con l’ uscita dell’ iPhone 6, Apple si contraddice su quanto detto anni fa

Con l’ uscita dell’ iPhone 6, Apple si contraddice su quanto detto anni fa

Esattamente due anni fa, quando sul mercato venne lanciato l’ iPhone di quinta generazione, fu’ rilasciato sul web uno spot che fece vedere il dispositivo equipaggiato con uno schermo da 4 pollici, non più grande di cosi, come la maggior parte dei prodotti che a quel tempo venivano commercializzati sul mercato.

 iPhone 6

Apple: l’ azienda che fino a due anni fa affermava che gli schermi Maxi non servivano a niente

Come potete voi stesso notare nel video che vi abbiamo rilasciato qui sotto, il motivo per cui Apple ha sempre preferito uno schermo più piccolo è il seguente: quest’ ultimo è molto meglio per poter essere utilizzato ad una mano solo. Fare un’ iPhone del genere, secondo Apple è stata una strategia vincente.

Il nuovo iPhone 6 Plus sarà differente dal resto degli iPhone usciti fino ad oggi

 Alla luce di quanto detto qualche anno fa, diversi analisti non hanno di certo perso tempo a dire come Apple si è contraddetta da sola, visto che ieri durante l’ evento tenutosi a San Francisco ha ufficialmente presentato al pubblico presente un nuovo iPhone Plus dalle enormi dimensioni, pensate un po’ come il suo schermo è di 5.5 pollici con una risoluzione pari a  1080 x 1920 pixel.

Con tutta probabilità, la risposta più concreta a tutto questo è solo una, Apple ha voluto smentirsi da sola per il semplice fatto che lanciare un dispositivo maxi avrebbe giovato sugli introiti, visto che la concorrenza ultimamente sta puntando a schermi più grandi del solito.