Computer: a rischio tutti i PC con le ventole

Come ben sappiamo i computer possono facilmente essere attaccati da un virus informatico. Alcuni, giustamente, credono che gli unici PC che sono veramente al sicuro sono quelli che non hanno accesso ad Internet. Sarà vero? Secondo un’università israeliana no. Infatti, secondo uno studio condotto dall’Università Ben Gurion di Israele, un modo per spiare un PC privo di connessione ad Internet ci sarebbe.

Quasi tutti i computer potrebbero potenzialmente essere attaccati

Pur non volendo entrare troppo nei dettagli tecnici di questa ricerca, dobbiamo comunque spiegarvi in che modo tutto ciò è possibile. I ricercatori israeliani hanno constatato che un computer una volta che viene infettato da una penna USB può essere controllato a distanza dagli hacker attraverso l’uso delle ventole e del processore. In pratica queste componenti hardware comunicano con uno smartphone presente nei paraggi (naturalmente anche lo smartphone deve essere infettato).

Per fortuna si tratta di una tecnica non semplice da attuare. Comunque sia bisogna sempre stare attenti perché questa ricerca evidenzia una cosa: gli hacker non conoscono confini e barriere, purtroppo.

Via

Ultimi pubblicati

Articoli di Interessa