Come velocizzare la connessione Internet

Come velocizzare la connessione Internet

Internet ormai è il nostro pane quotidiano e avere una connessione che non è all’altezza dell’uso che ne facciamo giorno per giorno può diventare alquanto frustrante.

I problemi alla base della scarsa velocità della nostra connessione Internet possono essere diversi, come vedremo in questo articolo, e a volte basta qualche accortezza in più per far sì che questa sia molto più performante.

Se mettendo in pratica tutti questi consigli la situazione non cambia, naturalmente c’è anche la possibilità di recedere dal contratto del proprio fornitore. In questi casi, per saperne di più sui moduli necessari e i costi previsti per la disdetta della linea ADSL è consigliabile visitare pagine come questa di Facile.it, in modo da orientarsi al meglio.

Cosa fare se la nostra connessione arranca? Vediamolo insieme e misuriamola con lo speedtest

Cambiare la posizione del router

Spesso si sceglie la posizione del router in casa solo in base al suo ingombro o all’estetica della stanza in questione; proprio il suo posizionamento, però, potrebbe influire non poco sulla sua efficienza di trasmissione. Per questo motivo bisognerebbe sempre sistemarlo in una zona centrale della casa, così da permettere alle onde di propagarsi al meglio in tutti gli ambienti, senza incontrare ostacoli che potrebbero rallentare il segnale.

Sostituire il router

Ebbene sì, anche uno strumento insospettabile come il router col tempo va incontro all’obsolescenza, come tutti gli altri dispositivi. Ciò accade soprattutto se ci sono molti device connessi nello stesso momento, in quanto un router piuttosto datato fa fatica a gestirli tutti in maniera corretta. Per evitare rallentamenti, quindi, la soluzione è una sola: sostituirlo con uno più recente.

Trovare dei DNS più vicini

Cambiare i DNS (Domain Name System) è fondamentale per godere di una connessione veloce e performante. Come fare? Oggi è molto semplice grazie ad alcune alcune app (DNS Jumper, DNS Benchmark, NameBench, ecc.) che consentono di reperire i DNS in base alla distanza.

Proteggersi contro antivirus e malware

La scarsa velocità della connessione potrebbe dipendere anche dalla presenza di virus e malware indesiderati. Questi effettuano infatti molte operazioni a insaputa dell’utente, occupando la banda per trasmettere dati di nascosto. Il consiglio in questo caso è di procedere con una scansione del pc utilizzando un antivirus affidabile e aggiornato, che assicuri una protezione completa.

Provare altri canali di trasmissione

La banda a 2,4 GHz potrebbe essere sovraffollata, causando il rallentamento della linea. Per evitare questo problema si può provare a modificare le impostazioni del router, connettendosi alla banda da 5 GHz, se il device il questione è compatibile.

Modificare la password

Meglio modificare la password del router, evitando di lasciare quella di default. È bene sapere, infatti, che esistono dei software che riescono a identificarla in pochi secondi, senza alcuna difficoltà. La soluzione migliore, quindi, sarà scegliere una password sicura.

Attenzione ai programmi aperti

Se ci sono molti programmi aperti e lasciati in sospeso, la connessione potrebbe subire dei rallentamenti. Un suggerimento utile in casi come questo consiste nel chiudere tutti i processi che occupano maggiore banda, agendo dal pannello di gestione attività.

Commenti Facebook