Bluestacks X: la nuova piattaforma di cloud gaming mobile

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.
- Advertisement -

Se masticate il mondo Android allora conoscerete sicuramrnte Bluestack, applicazione che nel corso degli anni è diventata sempre più popolare tra l’utenza PC grazie alla possibilità di emulare le app o i giochi concepiti per il sistema operativo Android.

BlueStacks Inc. ha deciso di allargare la sua offerta lanciando sul mercato BlueStacks X (beta), il primo servizio streaming al mondo che permette di riprodurre i giochi mobili con la potenza del cloud.

BlueStacks X è disponibile su Windows 10 e 11, Mac, iOS, Android, Chromebook e Raspberry Pi.

Il servizio è alimentato dalla tecnologia cloud ibrida, realizzata in collaborazione con now.gg, la consociata di BlueStacks. Il cloud ibrido consente al cloud di scaricare parti del rendering di elaborazione e grafica sugli endpoint, riducendo drasticamente i costi del cloud e consentendo agli utenti di usufruire di un servizio gratuito. Ciò può essere ottenuto utilizzando un client nativo e un browser in grado di eseguire il rendering grafico nativo. Questa tecnologia funziona in modo trasparente e non richiede alcuna integrazione da parte degli sviluppatori di giochi.

È possibile accedere a BlueStacks X tramite il browser mobile su iOS, Android, Windows 11, MacOS, Chromebook e persino alcune smart TV. Il client nativo BlueStacks X è disponibile su Windows 11, Windows 10 e versioni precedenti di Windows. L’accesso al servizio è inoltre disponibile anche dall’applicazione BlueStacks App Player.

Nel momento in cui scriviamo il servizio conta oltre 200 giochi e ogni settimana vengono aggiunti nuovi titoli.

Ultimi pubblicati

Related articles

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.