ASUS ZenFone 7/7 Pro: parte il beta testa di Android 11

ASUS ZenFone 7/7 Pro: parte il beta testa di Android 11

La beta di Android 11 arriva finalmente anche su ZenFone 7 e la sua variante 7 Pro. Gli utenti avranno la possibilità di iscriversi al beta testing del sistema operativo di Google.

Una volta completata l’iscrizione gli utenti potranno procedere al download della beta direttamente dalle impostazioni dello smartphone. L’aggiornamento può essere riconosciuto dalla versione 29.12.18.16.

In questa prima versione della beta gli utenti non potranno scaricare Netflix dal PlayStore, mentre alcune applicazioni non funzioneranno, come Google Pay.

Per poter accedere alla beta bisogna rispettare i seguenti requisiti:

  • Essere in possesso di ZenFone 7 (ZS670KS) o Pro (ZS761KS).
  • Far parte della community ufficiale ZenTalk
  • L’utente dovrà fornire un feedback e avere conoscenza della lingua inglese
  • Essere consapevole del funzionamento di Android
  • Gli smartphone non devono contenere mod o custom ROM di sorta

Tra le novità del sistema operativo Android 11:

  • Il nuovo design del widget di riproduzione multimediale all’interno dei Quick Settings è attivo di default (prima bisognava farlo manualmente dalle impostazioni sviluppatore) Presente anche una nuova animazione quanto si mette in pausa/riproduzione un brano
  • La registrazione schermo ora può catturare contemporaneamente l’audio interno e quello proveniente dai microfoni
  • Schermata di condivisione meno affollata
  • Le applicazioni fissate in alto all’interno del menù di condivisione ora presentano un’icona aggiuntiva a forma di puntina
  • Nuovo tasto per aprire la notifica di una conversazione in un’app in formato bolla
  • Le app in formato bolla si nascondono automaticamente quando un’altra applicazione entra in modalità schermo intero
  • Ridotte le possibilità di ridimensionamento della finestra del Picture in Picture
  • Nuova icona per il tasto Seleziona all’interno del menù app recsenti
  • Aggiunti 3 nuovi profili di controller esterni compatibili (Xbox 360 Wireless Controller, Xbox USB Controller, Steam Controller Model 1001)
  • Easter Egg di Android 11
  • Le notifiche di riproduzione dei file multimediali sono separate dalle altre notifiche, in quanto arriva un nuovo toggle (Impostazioni > Audio > Media) che consente di nascondere il player quando la sessione è terminata
  • Emoji 13.0
  • Nuovo design per il tasto di spegnimento/riaccensione dello smartphone
  • Refresh rate a 90Hz forzato su Pixel 4

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.