ASUS Zenfone 3 Zoom rinviato: arriverà nel Q2 2017 ma migliorato

ASUS Zenfone 3 Zoom rinviato: arriverà nel Q2 2017 ma migliorato

Si fa sempre più lontana la data di inizio commercializzazione di ASUS ZenFone 3 Zoom. Annunciato ad inizio gennaio all’interno della suggestiva cornice del CES 2017 in scena a Las Vegas, il colosso attivo a Taiwan sembra adesso esser tornato mestamente sui propri passi, a dispetto delle originarie stime e previsioni. Lo smartphone – che avrebbe dovuto esser lanciato sul mercato proprio in concomitanza con i primi giorni di marzo – è stato infatti <<bloccato>> sul nascere, in attesa di poter ulteriormente progredire in termini di mere componentistiche hardware. ASUS parla infatti di <<rielaborazione con specifiche tecniche migliorate>> e la notizia, lungi dall’essere etichettata come rumors o probabile, può già assumere tutti i connotati dell’ufficialità: inequivocabile è in tal senso la risposta dello stesso produttore taiwanese sulla propria pagina Facebook, in risposta al commento di un utente che chiedeva delucidazioni in merito al mancato rilascio commerciale di ASUS ZenFone 3 Zoom.

Sappiamo ancora molto poco relativamente alle strategie – evidentemente riviste e perfezionate – di ASUS. Ci aspettiamo ad ogni modo un ulteriore miglioramento del lavoro orchestrato finora, magari caratterizzato da specifiche hardware in stretto legame con le proposte delle fasce di mercato più nobili. Lo smartphone da 5.5 pollici – impreziosito da una attenzione certosina al comparto multimediale, in ossequio alla presenza di una doppia fotocamera da 12 megapixel incastonata sulla parte posteriore – avrebbe dovuto debuttare sul mercato con a bordo lo Snapdragon 625 (octa-core a 64bit con processo produttivo a 14 nanometri, soluzione particolarmente apprezzata per via del buon bilanciamento tra consumi e potenza), in coppia con 3 o 4 gigabyte di memoria RAM e 32 o 64 gigabyte di spazio di archiviazione interna (a seconda della versione scelta) e una batteria da ben 5.000mAh.

ASUS ZenFone 3 Zoom sarà disponibile a far data dal Q2 2017, dunque nell’arco temporale compreso tra aprile e giugno. L’uscita sul mercato è insomma ancora lontanissima, ed avremo modo di approfondire ulteriormente la questione, ritornando sull’argomento e, a questo punto, riepilogando le specifiche hardware definitive dello smartphone.

via