Arrivano i primi benchmark per Samsung Galaxy Note 4

Arrivano i primi benchmark per Samsung Galaxy Note 4

A meno di 24 ore dalla presentazione ufficiale, avvenuta durante l’evento UNPACKED 2014 Episode 2, grazie ai colleghi del sito PhoneArena.com, arrivano i primi benchmark per Samsung Galaxy Note 4. 

C’era molto curiosità sulle prestazioni che sarà in grado di offrire il nuovo Galaxy Note 4, che necessità di un SoC estremamente potente per gestire in modo fluido lo splendido display da ben 5.7 pollici con elevata risoluzione QHD, per cui ieri, durante la presentazione, nei pochi minuti nei quali è stato possibile provare il dispositivo, i colleghi d’oltre oceano hanno velocemente installato delle applicazioni per effettuare i primi benchmark, anche se va premesso, che il dispositivo utilizzato, disponeva di una versione preliminare del sistema operativo e quindi non ancora ottimizzata come sicuramente sarà la release con cui il Galaxy Note 4 arriverà sul mercato ad Ottobre.

I risultati di questi primi benchmark preliminari per il Galaxy Note 4, che ricordiamo è dotato dei nuovi processori Qualcomm Snapdragon 805 o Exynos 5433 (a seconda del mercato dove distribuito) restituiscono risultati del tutto simili agli attuali top di gamma in commercio quali ad esempio HTC One (M8), Sony Xperia Z2 e lo stesso Galaxy S5 di Samsung.

benchmark per Samsung Galaxy Note 4

Molti probabilmente potrebbero rimanere delusi da questi risultati, ma è bene ricordare che il Galaxy Note 4 ha eseguito questi benchmark all’enorme risoluzione di 1440 x 2560 pixel (QHD), dando risultati simili a quelli totalizzati da dispositivi con display con risoluzione “classica” Full HD e che a differenza di questi ultimi, un ulteriore aumento delle performance, sarà praticamente certo con l’arrivo della versione definitiva del firmware.

Cosa ne pensate di questi primi benchmark per Samsung Galaxy Note 4? Delusi o felici? Aspettiamo i vostri commenti!

Via