Arriva il social network per ricchissimi

Arriva il social network per ricchissimi

Facebook? E’ roba da poveri. Twitter? Neanche a parlarne… i super-ricchi vogliono qualcosa di più per comunicare con i loro amici Paperoni, e forse ora l’hanno trovato. Si tratta di The Netropolitan Club, un social network assolutamente esclusivo a cui non tutti possono accedere. E’ una sorta di clone di Facebook, ma solo per coloro che “hanno più soldi che tempo”. E’ uno spazio speciale per i milionari, creato dal direttore dell’orchestra di Minneapolis, James Touchi-Peters. Ma per entrare servono 9.000 dollari, oltre alla tassa di 3.000 dollari annuale. Una cifra decisamente per milionari.

“Molti milionari – racconta Touchi-Peters, il creatore – si sentono isolati e The Netropitan Club è un posto dove possono interagire con persone del loro status”. In effetti su Facebook difficilmente trovano spazio discussioni su vini costosi, auto milionarie e affari, mentre The Netropolitan Club è il posto perfetto per una “comunità di persone molto impegnate, affamate di parlare con individui che hanno i loro stessi interessi”. Nessuna critica o facile populismo da parte di chi non fa parte di questo mondo, che lo guarda da lontano, lo idealizza e spesso lo detesta.

La stessa immagine di apertura del sito sottolinea come l’esclusività sia l’elemento fondamentale del social: un gruppo di persone a bordo di un aereo privato discutono con un tablet in mano, di sicuro si tratta di affaristi, business men e women in carriera. Dopo il social network per defunti, da poco lanciato in versione beta, arriva anche questo. I social si stanno specializzando sempre di più: far parte tutti di uno stesso calderone non è poi così piacevole… si tornerà all’epoca dei gruppi ristretti e dei forum privati?