App IO visualizzerà il Green Pass, via libera dal Garante privacy

App IO visualizzerà il Green Pass, via libera dal Garante privacy

L’applicazione di IO, che nei giorni scorsi era stata sospesa dal Garante della Privacy dopo il trasferimento illecito dei dati verso paesi terzi, adesso è stata ufficialmente riattivata.

PagoPA ha rilasciato una versione aggiornata dell’applicazione che si adeguasse alle richieste del Garante privacy, il quale ha dato anche il via libera alla possibilità di visualizzare da IO il Green Pass nazionale per spostarsi internamente al paese.

PagoPA ha inoltre disattivato i servizi di Google non necessari e ha adottato misure affinché il contenuto degli avvisi ai cittadini non venga più conosciuto da Google.

In più, a partire dal 9 luglio 2021, gli utenti potranno scegliere quali servizi attivare sull’App IO tra gli oltre 12mila disponibili e finora attivati tutti di default. Anche l’inoltro alla propria mail di tutti messaggi ricevuti sull’app dovrà essere richiesto dai cittadini.

Il changelog dell’aggiornamento dell’App IO riporta quanto segue:

NOTA: L’effettiva attivazione della funzione per visualizzare i green pass è legata alla procedura di approvazione delle relative norme da parte dello stato italiano. Un dpcm sui green pass, che prevede le concrete modalità di attuazione, potrebbe essere adottato nelle prossime ore.

Per quanto riguarda il resto, il Garante Privacy riporta quanto segue sul sito ufficiale:

PagoPA si è impegnata a minimizzare i dati degli utenti trasmessi a Mixpanel e al riguardo ha già modificato il set di dati, in modo tale che non venga più trasferito alla società statunitense il codice fiscale dell’utente e altre informazioni non necessarie relative al “bonus vacanze” e al “cashback”. La Società, dopo aver adeguatamente informato gli interessati, chiederà comunque il preventivo consenso dell’utente al trasferimento dei dati. Ha poi disattivato alcune funzioni che consentivano di risalire all’ubicazione dell’utente attraverso il suo IP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.