Android One, una seconda ondata di smartphone prevista per Dicembre

Android One, una seconda ondata di smartphone prevista per Dicembre

Come anticipato circa una settimana fa, i primi telefoni low cost Android One, sono stati rilasciati all’inizio del mese in India. Al momento, solo tre modelli sono disponibili per l’acquisto: Karbonn Sparkle V, Spice Android One Dream UNO Mi-498 e Micromax Canvas A1.

Secondo il sito The Hindu, la seconda ondata di dispositivi Android One potrebbe iniziare ad arrivare sempre nel mercato indiano alla fine di dicembre – con un nuovo telefono cellulare realizzato da Karbonn, mentre tramite il produttore Intex, sempre di casa Indiana, rilascerà il suo modello per i primi di Gennaio.

Ricordiamo che l’elenco dei partner per il rilascio di dispositivi Android One comprende anche le seguenti società: HTC, Lenovo, Asus, Acer, Alcatel, Panasonic, Lava, e Xolo. Tuttavia, non c’è ancora nessuna notizia su quando questi cominceranno a distribuire i propri smartphone Android One.

I tre smartphone Android attualmente disponibili ora costano circa 110 dollari ciascuno, e offrono caratteristiche relativamente simili, che sono poi quelle imposte da Google tra cui:

  • display da 4,5″ a risoluzione 845×480
  • Processore quad-core MediaTek da 1,3GHz
  • 1GB di RAM
  • supporto dual-SIM
  • 4GB di storage integrato
  • slot microSD fino a 32GB
  • Android 4.4
  • Fotocamera anteriore e oisteriore
  • Wi-Fi, 3G, Bluetooth 4.0 e GPS con A-GPS.

Google inoltre garantisce gli aggiornamenti all’ultima versione di Android per un massimo di 2 anni dalla data di rilascio e la società MediaTek stima che verranno distribuiti tra gli 1,5 e i 2 milioni di Android One in India entro la fine dell’anno. Ma la domanda che di più ci sta a cuore e della quale non abbiamo ancora una risposta è:

Quando Google rilascerà i dispositivi Android One anche in altri mercati come L’Europa?

Commenti Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.